scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
12/12/2020

Buoni spesa, le richieste di aiuto superano quota 180

Il Tirreno

La via la distribuzione sulla base delle risorse messe a disposizione dal Comune Presto un nuovo bando per assegnare i fondi stanziati da Roma vecchiano
VecchianoAl via la distribuzione dei buoni spesa per soddisfare le richieste pervenute al Comune di Vecchiano per i ticket messi a punto grazie al fondo di solidarietà istituito dall'amministrazione comunale di Vecchiano al posto della luminaria natalizia.«Da ieri pomeriggio i buoni sono in distribuzione ai cittadini che ne hanno fatto richiesta: abbiamo ricevuto circa 181 domande e stiamo completando l'istruttoria per soddisfarle tutte; intanto abbiamo fatto partire la consegna di buoni spesa per poter contribuire a rendere le prossime feste un po' più serene per queste persone, e contemporaneamente siamo felici di poter in qualche modo sostenere le attività commerciali locali» afferma il sindaco Massimiliano Angori, che si è recato personalmente sul posto durante le prime fasi di distribuzione dei ticket. Insieme a lui anche l'assessora al volontariato, Mina Canarini, che aggiunge: «Un vero e proprio turbinio di solidarietà che rinfranca lo spirito, oggi più che mai: inoltre, anche in questa circostanza, non possiamo che essere grati ancora una volta di più a tutte le nostre associazioni di volontariato, che stanno tessendo una rete fantastica, fatta di passione e partecipazione, per rendere questo Natale speciale, anche se diverso da sempre. Nello specifico, Pubblica Assistenza di Migliarino e Misericordia di Vecchiano sono impegnate nella consegna dei buoni spesa ai cittadini; insieme al Soccorso Alluvionale SWRTT, inoltre, si occupano di portare le spese a domicilio ai soggetti fragili, e nel far questo sono a loro volta supportate dai supermercati Coop di Vecchiano e Conad di Migliarino, che collaborano nella tempestiva preparazione dei pacchi di farmaci e generi di prima necessità che i volontari consegnano a casa. E poi il Palio Rionale Vecchianese, la Pro Loco Vecchiano, il Vecchiano Calcio, che insieme a gruppi di cittadini, hanno lavorato strenuamente per addobbare le nostre piazze con gli Alberi di Natale ed addobbi handmade». E non è finita: adesso arriverà il prossimo bando per i buoni spesa, quello realizzato, come per tutti i Comuni, coi fondi statali: «A Vecchiano sono arrivati circa 70mila euro, e i nostri uffici, in uno sforzo senza precedenti, stanno già ultimando a tempo di record la preparazione del secondo bando per distribuire già dalla prossima settimana i nuovi buoni da spendere nelle nostre realtà locali» conclude l'assessore al sociale Lorenzo Del Zoppo - . Essendo stato stilato questo secondo bando in un tempo ravvicinatissimo, abbiamo pensato di estendere nel miglior modo possibile la platea dei beneficiari». --