scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
05/12/2020

Appalti più “rapidi” Mano tesa a Muggia alle pmi locali

Il Piccolo di Trieste - Luigi Putignanou.sa.

LA DELIBERA DI GIUNTA
Luigi Putignano / MUGGIAUna delibera di giunta approvata l'altro giorno dal Comune di Muggia dà un chiaro indirizzo rispetto alla semplificazione burocratica e all'accelerazione delle procedure degli appalti nel comparto delle piccole e medie imprese, costituendo di fatto una direttiva di sostegno e supporto a una categoria economica cittadina messa particolarmente in difficoltà dall'attuale emergenza sanitaria, e schierandosi apertamente al fianco delle rappresentanze coinvolte nei lavori pubblici (Cna Costruzioni, Ance Pordenone-Trieste, Confartigianato Trieste). «Ci troviamo in una situazione in continua evoluzione che presenta evidenti criticità», spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Francesco Bussani: «L'emergenza sanitaria porta con sé delle ricadute sul settore degli appalti. In primis vi sono le oggettive difficoltà di spostamento fra regioni e anche fra comuni. Non da meno c'è poi lo stato di sofferenza in cui versano le imprese edili della provincia, come peraltro riportato in modo unanime anche da tutte le rappresentanze datoriali, che rende tanto più necessario presidiare i processi volti a dare liquidità agli operatori economici, coinvolti sia in fase di esecuzione degli appalti che nelle procedure che dovranno ripartire con nuovi capitolati. A ciò si aggiunge la necessità di adoperarsi per consentire il raggiungimento degli obiettivi previsti dal Programma triennale delle opere, e contestualmente facilitare la ripresa delle attività edilizie, alleviando lo stato di difficoltà delle imprese, rispettando le tempistiche per agevolare l'immissione di liquidità, nell'intento di evitare fenomeni di dissesto aziendale che avrebbero conseguenze disastrose sull'intera economia e occupazione locale». Concorde il segretario generale di Confartigianato Trieste Enrico Eva, che esprime la sua piena soddisfazione «per la collaborazione che è stata ancora una volta riconfermata con questa nuova importante sinergia con il Comune di Muggia».--© RIPRODUZIONE RISERVATA