scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
03/12/2020

Anche i disabili in quarantena

ItaliaOggi - DANIELE CIRIOLI

Nota del ministero del lavoro. Appalti: personale assorbito escluso dalla quota di riserva
Sospeso l'obbligo di assunzione durante la Cig Covid
Il Covid-19 ha messo in quarantena anche l'obbligo di assunzioni dei disabili. L'obbligo, infatti, è sospeso per tutto il periodo di cassa integrazione Covid (ordinaria, straordinaria, in deroga), durante il quale l'azienda deve ritenersi in crisi. Lo precisa, tra l'altro, il ministero del lavoro nella nota n. 8566/2020. Con nota n. 1046/2020, inoltre, l'Inl precisa che, nei cambi di appalto, il personale assorbito è escluso dalla base di calcolo della quota di riserva, ai fi ni dello stesso obbligo di assunzione dei disabili, per tutta la durata del contratto di appalto. Assunzione disabili e Covid. Il primo chiarimento è arrivato per iniziativa dell'Emilia Romagna, che ha chiesto al ministero del lavoro di sapere se le imprese che fruiscono della Cig Covid-19 di tutte le specie (Cigo, Cigs, Cigd, Asso) possono applicare la sospensione dell'obbligo di assunzione dei disabili (legge n. 68/1999) nel periodo della pandemia. Lo stop dell'obbligo. La sospensione dell'obbligo di assunzione dei disabili è uno strumento che, a norma dell'art. 3 della legge n. 68/1999, può essere applicato se e quando il datore di lavoro attraversa periodi di crisi. Ciò succede, da sempre, tra l'altro, nei casi di crisi aziendale, ristrutturazione, riorganizzazione, riconversione e procedure concorsuali, che sono causali che legittimano il ricorso al contratto di solidarietà, nonché in caso di procedure di mobilità. Dal 1° gennaio 2016, con il Jobs Act, le causali sono divenute: crisi aziendale; riorganizzazione aziendale, tranne cessazione aziendale o di ramo aziendale; contratto di solidarietà. Successivamente, la sospensione è stata estesa ad altre fattispecie, tra cui solidarietà nel settore credito; ricorso a Cigd; incentivi all'esodo. Per l'ipotesi di ricorso alla Cigo la sospensione è stata attivabile, da sempre, in virtù del fatto che la fruizione dell'ammortizzatore corrisponde a un aiuto per un periodo di crisi economica. Assunzione disabili in standby. Al fi ne di evitare disparità di trattamento tra aziende che fruiscono della Cig normale e quelle che fruiscono della Cig Covid, atteso anche che il ricorso alla Cig Covid equivale altrettanto a sostegno per il periodo di crisi della pandemia, il ministero estende la sospensione per tutta la durata degli interventi di ammortizzatori sociali per Covid. L'obbligo è sospeso in proporzione all'attività lavorativa effettivamente bloccata e al numero di ore integrate per singolo ambito provinciale sul quale insiste l'unità produttiva interessata in caso di Cigs e Cigd o alla quantità di orario ridotto in proporzione. La sospensione dell'obbligo cessa contestualmente al venire meno della situazione che l'ha originata, con il conseguente ripristino dell'obbligo per il datore di lavoro di presentare richiesta di avviamento ai servizi per collocamento mirato competenti. Quota di riserva e appalti. Rispondendo a una richiesta di parere in merito al calcolo della quota di riserva, l'Inl precisa che, in in caso di «cambio appalto», il personale assorbito in adempimento di obbligo di legge, contratto collettivo o clausola contenuta nel bando di appalto è escluso dalla base di computo per tutta la durata dell'appalto. Alla scadenza il personale impiegato nell'appalto o transiterà, in tutto o in parte, nella compagine aziendale del soggetto subentrante per esserne escluso dalla relativa base di computo o verrà riassorbito, in tutto o in parte, in maniera permanente nell'organico della cedente, venendo così calcolato nella relativa base di computo. © Riproduzione riservata

I chiarimenti

L'obbligo di assunzione dei disabili è sospeso durante tutto il periodo d'intervento della cassa integrazione per Covid (sia ordinaria, sia straordinaria e in deroga), perché l'azienda è da ritenersi in una situazione di crisi In caso di cambio di appalto, il personale assorbito è escluso dalla base di computo ai fi ni della quota di riserva delle assunzioni di disabili, per la durata del contratto di appalto