scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
18/12/2020

AFFIDABILITA’ E QUALITA’ A SUPPORTO DEL CLIENTE

Il Sole 24 Ore

INFORMAZIONE PROMOZIONALE / A CURA DI PUBLIMEDIAGROUP.IT / AZIENDE & TERRITORIO
L'obiettivo che il legislatore vuole conseguire con l'introduzione del nuovo Regolamento attuativo del Codice degli Appalti, è quello di riunire in un unico corpo normativo (313 articoli) molte delle disposizioni che il d.lgs n. 50/2016 aveva demandato, in sede di attuazione, alle linee guida dell'ANAC. Il nuovo regolamento appalti, reca disposizioni nelle seguenti materie: nomina, ruolo e compiti del responsabile del procedimento (RUP); progettazione di lavori, servizi e forniture, e verifica del progetto; sistema di qualificazione e requisiti degli esecutori di lavori e dei contraenti generali; procedure di affidamento e realizzazione dei contratti di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie comunitarie; direzione dei lavori e dell'esecuzione; esecuzione dei contratti di lavori, servizi e forniture, contabilità, sospensioni e penali; collaudo e verifica di conformità; affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria e relativi requisiti degli operatori economici; lavori riguardanti i beni culturali. Info: avv.pasqualemarotta@libero.it Croce, più che delizia, degli agricoltori a tutte le latitudini, l'irrigazione è da sempre la regina delle matasse da sbrogliare per le aziende agricole. «Le difficoltà sono innumerevoli ma riconducibili a tre macro questioni» come spiega Claudio Manghi, amministratore unico di Irriland Srl, azienda specializzata in design, sviluppo, produzione, installazione e servizio post-vendita di sistemi d'irrigazione e macchine per l'agricoltura in Italia e nel mondo. «Sostanzialmente, all'agricoltore interessa non disperdere acqua, non consumare energia e soprattutto irrigare al momento opportuno». Per ridurre lo spreco d'acqua e di energia Irriland ha brevettato Protector, un sistema installato su un irrigatore per avvolgitubo che riduce l'attrito tra il tubo e il terreno attraverso un telo protettivo antiaderente e idrorepellente che protegge il tubo da blocchi, abrasioni e attrito. «Il nostro sistema è nato per risolvere i problemi provocati dall'aumento delle sollecitazioni a cui sono sottoposti gli irrigatori semoventi, sempre più grandi ed energivori, ma anche per poterli utilizzare in condizioni di criticità, ovvero quando i tubi sono molto lunghi. Durante la fase di ricerca e sviluppo di Protector, Irriland ha scoperto altri sistemi e migliorie ad alto tasso di innovazione. In particolare, è stato depositato un ulteriore brevetto relativo, questa volta, alle caratteristiche del tubo in polietilene da impiegare sulle macchine. «Durante i test in campo abbiamo notato che eseguendo una lavorazione particolare sulla superficie esterna del tubo d'irrigazione si ottiene una diminuzione dell'attrito, con una riduzione dell'energia impiegata per le attività di srotolamento e arrotolamento del tubo. Brevettata della superficie esterna del tubo lo abbatte del 30%. Così abbiamo scelto di applicare questa scoperta sulle nostre macchine della categoria E-sport, in commercio già da qualche anno, totalmente funzionanti ad energia solare». Info: www.irriland.it Studio 54 srl è una realtà della refrigerazione industriale Made in Italy, fondata nel 1994 dal titolare Marco Oscar Bruseghin e situata a San Giorgio in Bosco (PD). Partendo dalla produzione di armadi e tavoli, l'azienda si struttura progressivamente per arrivare a progettare intere isole di lavoro per bar, ristoranti e supermercati. Il 2020 ha significato grandi novità per l'azienda, che non si è fermata davanti alla pandemia e ha approfittato del rallentamento del mercato mondiale per studiare nuove soluzioni e sviluppare nuovi mercati, concentrandosi sulla progettazione e la produzione di una linea che si propone di realizzare e allestire aree di lavoro complete. A maggio il lancio del nuovo sito www.concept-54. com, secondo brand di Studio 54. Nato da anni di esperienza nel custom, CONCEPT 54 è il punto di partenza per una nuova concezione della progettazione del freddo: consapevole, brillante, creativa, funzionale, pratica e poliedrica, capace di amalgamare in un unico progetto, freddo, caldo e neutro, realizzato e curato in ogni dettaglio tecnico ed estetico. Consapevole infine dell'importanza fondamentale della comunicazione nel contesto internazionale, Studio 54 è impegnata con entusiasmo in una campagna di promozione della propria immagine e dei propri prodotti, frutto di 25 anni di ricerca e sviluppo, in tutta Europa. Studio 54 è una realtà che ha trasformato la crisi pandemica in una opportunità per riflettere, progettare, migliorare e offrire al cliente un servizio sempre più completo e sempre più accurato. Info: www.concept-54.com Eurocad SpA è una società con più di 30 anni, leader nel settore delle attività doganali di export-import-transito e regimi speciali ecc. Siamo certificati AEO-FULL dal 2008 (prima c.a.d. centro di assistenza doganale ad ottenere questa Certificazione di qualità in Emilia-Romagna) e rivolgiamo in nostri servizi alle imprese che nella nostra regione sono molto attive nell'import/ export. Eurocad SpA determina la classifica doganale da attribuire ai prodotti, certifica le condizioni per l'ottenimento dell'origine commerciale (made in) e origine preferenziale (indispensabile per accedere a tanti mercati esteri senza il pagamento di dazi doganali). Assiste le aziende nell'iscrizione alla banca dati degli esportatori registrati e nell'ottenimento dello status di esportatore autorizzato. Il percorso interno di conformità comporta anche la verifica dual use e il controllo di eventuali embarghi previsti dai paesi di destinazione obiettivo dell'impresa o già serviti. Inoltre attraverso un servizio appositamente dedicato Eurocad è in grado di reperire bolle doganali export emesse in Italia e in tutto il territorio comunitario al fine di approvare l'avvenuta esportazione delle merci. Il nuovo codice doganale unionale assegna alle imprese ruoli di responsabilità importanti (anche in caso di vendita ex-works) di cui occorre assolutamente prendere atto per adeguare la propria impresa alle nuove responsabilità. Eurocad lavora ogni giorno presso le sue dogane e la sua esperienza. Con il suo supporto il mondo doganale sarà più semplice, con meno burocrazia, meno problemi e più competitività a costi inferiori. Info: www.eurocad.re.it Il lungo iter che ha portato al Codice del Terzo Settore (D.lgs. 117/2017) si è recentemente concluso con l'ulteriore tassello, ovvero la pubblicazione in G.U. in data 21 ottobre 2020 del D.M. n. 106. L'iscrizione al RUNTS è obbligatoria per tutti coloro che, esercitando attività non lucrative per fini filantropici e solidaristici, nelle forme di associazione, fondazione, ODV, APS, cooperativa sociale, impresa sociale, vogliano usufruire dei benefici della nuova disciplina ETS. Le menzionate categorie apparterranno a sei differenti sezioni. Non solo l'iscrizione è condizione necessaria, ma altresì efficace strumento semplificativo, poiché andrà a sostituire la pluralità di registri e anagrafi speciali. Lo Studio BP&A approfondisce il tema del Terzo Settore, non solo con un focus posto sugli adeguamenti statutari, ma in virtù della collaborazione con la nuova community di competenze "Partner Il Sole 24 ore" per la consulenza nella materia del Terzo Settore, essendone il business partner esclusivo per tale materia. Info: www.bpeassociati.it Avv. Pasquale Marotta Dott. Bernardini Eurocad SpA Particolare di una vetrinetta