scarica l'app
MENU
Chiudi
10/03/2020

Strade rurali al «collasso» interventi da 2,5 milioni

Il Mattino

SAN BARTOLOMEO IN GALDO
Celestino Agostinelli
«Se avessimo saputo che l'inverno sarebbe stato così mite, avremmo potuto iniziare alcuni lavori importanti». Così il sindaco di San Bartolomeo in Galdo, Carmine Agostinelli, nell'annunciare l'imminente inizio dei lavori delle strade rurali Solfatara, Piano Ferrara, Chiarapillo, San Salvatore, Polverella, Cerasello e Piano Longa. Si tratta di un intervento da 2,5 milioni di euro, la cui gara d'appalto è stata espletata a novembre e solo per ragioni legate al clima si era deciso di far slittare la consegna e il relativo avvio dei lavori.
«Si tratta di interventi - continua - che il mondo agricolo attende da qualche anno, e riguardano le contrade più popolose del territorio, ridotte a una condizione di fatiscenza dovuta anche alle avversità atmosferiche e ai dissesti idrogeologici».
Il Comune ha anche provveduto alla nomina della commissione per l'espletamento della gara d'appalto dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della struttura adibita a cine teatro comunale. «Anche per il teatro comunale, che per noi è un vero gioiellino, inizieranno a breve i lavori che consentiranno una migliore fruizione. Ci stiamo attivando anche per portare a compimento il ripristino e la messa in sicurezza del versante Vadoricci, a ridosso del centro urbano, e con il bel tempo saranno asfaltate tutte le principali strade del centro». Tra gli altri adempimenti lo smaltimento dei pneumatici e materiale ingombrante accantonati nell'isola ecologica e che per anni hanno infestato torrenti e sponde del fiume Fortore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA