MENU
Chiudi
23/09/2018

Strada delle Galaie, la beffa dei fondi concessi e poi bloccati

Il Secolo XIX - Giovanni Vaccaro /

ALBISSOLA MARINA
Cortocircuito tra i ministeri dei Trasporti e dell'Economia Il Comune costretto a indebitarsi per proseguire i lavori Il sindaco Nasuti: «Ci sono ancora nove mesi di lavori da finanziare » Trasporti e delle Infrastrutture, che prima aveva garantito il finanziamento da 1,2 milioni di euro, lo ha bloccato. Sembra che i soldi, promessi, autorizzati dal Cipe e stanziati, non ci siano più a causa dei vincoli alla spesa posti dal mi- nistero delle Finanze. Il finanziamento potrebbe essere rinviato al prossimo Pi
ALBISSOLA Assegnato il finanziamento, partiti i lavori, spariti i soldi. E il comune si è ritrovato a dover fare un mutuo per evitare che il cantiere si blocchi. Un nuovo pasticcio all'italiana rischia di allungare i tempi di realizzazione della nuova strada delle Galaie, per rettificare il tratto fra viale Faraggiana e via delle Industrie eliminando la famigerata doppia cur va cieca a 90 gradi, nella quale si sono verificati diversi incidenti anche gravi. Nel piano è prevista anche la creazione di aree verdi, uno spazio attrezzato per una quarantina di camper e un parcheggio per un centinaio di auto. I lavori erano partiti nello scorso febbraio, dopo vent'anni di tentativi, progetti, ricorsi, sospensioni e contenziosi, ma ora il ministero dei strazione era stata obbligata a far partire i lavori in fretta e furia, pena la perdita dei finanziamenti. Ed ora si scopre che il governo ha fatto marcia indietro, ignorando anche i principi del Codice degli appalti. Il sindaco Gianluca Nasuti, per ò , non si scompone: i lavori dei primi tre mesi sono gi à stati eseguiti. Durante la pausa estiva, decisa per non far gravare su Albissola il peso del cantiere con l'arrivo dei turisti, il Comune ha approfittato per apportare alcune varianti concordate con la Soprintendenza. « Restano circa nove mesi di lavori ancora da eseguire - spiega il sindaco -, le alternative sono sospendere tutto o proseguire cercando altri fondi. Abbiamo scelto la seconda » . Sar à acceso un mutuo ventennale di 718 mila euro con la Cassa Depositi e Prestiti, mentre 300mila euro arriveranno da oneri di urbanizzazione e saranno impegnati nel lavori. In compenso, per ò , per garantire il pareggio di bilancio, il Comune dovr à rinviare la manutenzione agli impianti sportivi (previsti 80 mila euro) e il rifacimento straordinario della pavimentazione del centro storico (310 mila euro). -

Foto: Il rendering del progetto di rinnovamento della strada delle Galaie

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore