scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
01/05/2021

STOP AI REGALI OLTRE 40 EURO FRANCESCO EDUCA LA CHIESA

La Gazzetta Del Mezzogiorno

di DOMENICO DELLE FOGLIE Un nuovo, per certi versi drammatico capitolo nella lotta alla corruzione fra le mura del Vaticano. Perché se è vero che Papa Francesco ha utilizzato parole durissime nei confronti della corruzione (memorabile " la corruzione spuzza " nella sua visita a Scampia) e dei corrotti ( " sono in stato di putrefazione " ), non ha mai sotto valutato i rischi per la Chiesa, anzi li ha sempre duramente denunciati ( " basta corrotti nella Chiesa, sono la lebbra del Vangelo " ). Dunque, il Motu proprio sulla trasparenza nella gestione della finanza pubblica emanato ieri fa seguito al giro di vite imposto da Francesco il 19 maggio 2020, quando promulgò il nuovo codice degli appalti. SEGUE A PAGINA 13 - SERVIZIO A PAGINA 11 >>