scarica l'app
MENU
Chiudi
24/07/2020

Stop ai litigi: con l’Anas è scoppiata la pace

La Nuova Sardegna

La buona notizia, dopo i dissapori negli ultimi anni, è che tra la Regione e l'Anas si respira un clima di collaborazione. A dirlo è l'assessore Frongia, che mesi fa aveva chiesto al governo il commissariamento di alcune strade gestite dall'Anas con l'obiettivo di accelerare i lavori: sotto la lente erano finite per esempio la Sassari-Olbia e la statale 195. «La richiesta resta in piedi ma lo spirito è collaborativo. Il commissariamento sarebbe utile per abbattere la burocrazia e accorciare i tempi, un desiderio che unisce Anas e Regione». Frongia fa un esempio: «In sede di semplificazione abbiamo chiesto allo stato di cancellare il codice degli appalti. Pensiamo al ponte Morandi: per realizzare un'opera così importante in tempi così brevi si è andati in deroga a qualsiasi cosa, in caso contrario il ponte non sarebbe stato finito nemmeno in 20 anni. Questo chiediamo: meno burocrazia e procedure agili per tirare fuori le opere dalla palude».