scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
15/04/2021

SPILImBERGOÈ andato ben oltre le più rosee aspetta…

Messaggero Veneto - G.Z.

SPILImBERGOÈ andato ben oltre le più rosee aspettative il progetto promosso dall'amministrazione di Spilimbergo, grazie a fondi messi a disposizione dalla Regione, finalizzato a favorire i cittadini nell'acquisto di sistemi di allarme e telecamere per le abitazioni attraverso l'erogazione di specifici contributi. Sono state ventiquattro le domande presentate dai residenti per beneficiare delle misure previste dal bando regionale, il quale prevede l'erogazione di contributi a favore di chi avesse deciso d'acquistare e installare sistemi di videosorveglianza, porte e persiane blindate, grate e inferriate, per le abitazioni. Una buona opportunità, in quanto il contributo a fondo perduto è equivalente al 50 percento della spesa ammessa, con l'unico vincolo che il costo massimo ammissibile fosse pari 3 mila euro, iva inclusa (non erano finanziabili interventi per spese inferiori a mille euro).«Il comando della polizia locale ha provveduto alla formazione di una graduatoria redatta in base all'indicatore Isee in ordine crescente» sottolinea l'assessore con delega alla sicurezza Michele Zuliani. Il bando prevedeva che la domande fossero presentate in municipio entro fine dicembre dello scorso anno. »Delle ventiquattro domande pervenute 21 sono risultate in linea con le disposizioni previste dal bando e complete nella documentazione: per esse s'è dato avvio al procedimento» evidenzia l'assessore. Le altre tre domande sono state escluse. Ai beneficiari verrà concessa complessivamente la somma di 28.158,41 euro.«Siamo di fronte a un risultato soddisfacente che dimostra come alla concreta attenzione al tema della sicurezza manifestata dall'amministrazione corrisponda una reale e sentita esigenza di sicurezza da parte della popolazione» osserva Zuliani, cogliendo l'occasione per ricordare che stasera (dalle 20. 30, in modalità on line) è in programma il primo di un ciclo di quattro incontri in materia di sicurezza organizzati dal Comune in sinergia con l'Istituto di ricerca e sviluppo sicurezza di Udine.Nell'appuntamento odierno si parlerà, in particolare, della prevenzione di furti, raggiri e truffe. Per la modalità di iscrizione e di partecipazione consultare il sito internet dell'Irss all'indirizzo www. irss. it. --G.Z.© RIPRODUZIONE RISERVATA