MENU
Chiudi
10/10/2018

Spiagge attrezzate, nuovo flop

QN - La Nazione

TORRE DEL LAGO A VUOTO ANCHE LA TERZA GARA PER LA CONCESSIONE DEL MAMA
A VUOTO anche la terza gara per l'assegnazione del secondo lotto delle spiagge attrezzate di Torre del Lago. Quelle del viale Europa lato nord, a ridosso della spiaggia del Parco. Anche stavolta ha partecipato solo la Gel Staff di Pisa, cioè la società che gestisce Mamamia, Baddy e Boca Chica. E anche stavolta la stazione appaltante della Provincia, che faceva la gara per conto del comune, ha trovato un'irregolarità nella documentazione presentata. Se ne riparlerà l'anno prossimo, fatto salvo il ricorso pendente al Tar per l'annullamento dell'aggiudicazione sempre a Gel Staff della gara precedente. LA VICENDA sta assumendo i contorni del paradosso, anche perché l'unico soggetto per ora interessato a rilevare le due spiagge sembra la Gel Staff. Alla prima gara l'azienda sbagliò a presentare una firma elettronica. Alla seconda la Provincia aggiudicò la concessione triennale alla Gel Staff; ma poi il comune annullò l'affidamento, contestando l'irregolarità del Durc delle «Dune», cooperativa di cui Gel Staff aveva affittato il ramo d'azienda per avere i requisiti di un anno di esperienza nel settore, maturata nel triennio seguente. Il Durc è il documento che attesta la regolarità del pagamento di imposte e contributi. Su questo annullamento Gel Staff ha presentato ricorso al Tar tramite l'avvocato Alessandro Del Dotto - sì, il sindaco camaiorese delle dispute con Giorgio Del Ghingaro - che contesta l'interpretazione delle norme con la complicata differenza tra contratto d'affitto e di avvalimento (in sostanza il Durc che conta sarebbe quello regolare di Gel Staff, dice l'avvocato). MA alla terza gara la società del Mama ha presentato una collaborazione di avvalimento con la società Stops del Lido, e invece è risultato che questo gestore ha sì esperienze pregresse nella gestione balneare, ma nel triennio 2011-14, e per l'anno 2018; non nel triennio precedente al bando, cioè l'intero periodo 2015-17. Così la stazione appaltante ha escluso Gel Staff dalla gara e, non essendoci altri precedenti, gara e spiaggia sono rimaste deserte. Il che è fonte di preoccupazione generale: da una parte Torre del Lago ha questo vasto tratto di spiaggia libera abbandonato da due anni; dall'altra la stagione 2018 non è andata bene per nessuno, e non c'è la ressa per aggiudicarsi due strutture balneari (da montare a spesa del concessionario) per un canone annuo di ben 69.500 euro. b.n. ONLINE

Vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie dalla tua città e dal mondo? Clicca su


Un composto antibatterico fonte di polemiche

IL PERACETICO uccide i colibatteri anche ad alta diluizione con le sue componenti acetiche e perossidiche. E' il «sostituto» delle fogne nere mancanti, e dei depuratori che non funzionano. La sua salubrità è stata messa in dubbio e si ettendono decisioni ministeriali.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore