MENU
Chiudi
14/01/2019

Sos sistemi anti-incendio interventi in trenta scuole

Il Messaggero - Laura Bogliolo

IL FOCUS
Nel IV Municipio oltre 300mila euro per tre istituti: tra questi anche due asili Dall'Esquilino a Colli Aniene previsti bandi per lavori da 21 milioni di euro NEL VII MUNICIPIO CANTIERI APERTI LO SCORSO ANNO: 3 MILIONI DI EURO PER DIECI STRUTTURE DEL TERRITORIO MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL PLESSO DI DONATO DI VIA BIXIO NEL I MUNICIPIO
A settembre dello scorso anno l'Associazione nazionale dei presidi lanciò l'allarme: «In più del 50% degli istituti che fanno capo al Campidoglio manca la certificazione antincendio obbligatoria per legge». Con il nuovo anno il Comune ha deciso di correre ai ripari stanziando 21 milioni per la manutenzione straordinaria dei sistemi anti-incendio, ma anche per palestre, cortili e tetti. La somma maggiore è destinata proprio alla sicurezza nelle aule di ogni grado in relazione al pericolo di incendi. Un mese fa, ad esempio, è scoppiato un rogo in un ripostiglio dell'Istituto comprensivo Guido Milanesi, allo Statuario. E nelle ultime settimane i 15 Municipi hanno stilato documenti, verbali e bandi per progettare i lavori sui sistemi anti-incendio e prevedere le certificazioni così come stabilisce la legge. I FONDI Nel IV Municipio (da San Basilio a Settecamini) per i lavori di manutenzione straordinaria per l'adeguamento alla normativa in materia di prevenzione incendi si spenderanno 323.033 euro. È pronto il bando per la scuola materna Casale Azzurro e gli asili nido Casetta Gianna e Case ` Rosse. I lavori verranno effettuati durante l'interruzione delle attività didattiche. Per altri 10 asili nido si stanziano fondi per la «progettazione esecutiva per i lavori di manutenzione straordinaria per l'adeguamento antincendio» (tra questi Il Nostro Girotondo, il nido Bimbilandia, Bolle di Sapone, La Mongolfiera Magica, Lo Scarabocchio Blu, Giocolandia, La Giostra, Insieme con un sorriso, I Bambini dell'Albero Azzurro). Considerando non solo i lavori per i sistemi di anti-incendio, ma anche la sistemazione delle palestre, dei bagni, dei solai e dei cortili, i cantieri che dovrebbero aprire sono una trentina. Gli interventi riguarderanno ` asili nido, ma anche scuole elementari e medie. L'attività di manutenzione più sostanziosa si occuperà del rispetto della normativa in materia di sistemi anti-incendio e riguarderà, ad esempio, l'elementare Jean Piaget di via Seggiano al Nuovo Salario, e la scuola media Verri di via Perazzi, a Serpentara. IL PIANO In altri Municipi gli interventi più urgenti sono già iniziati lo scorso anno con fondi municipali. Nel VII (dall'Appia a Morena) la spesa da record stanziata dal mini-parlamento di piazza di Cinecittà, arriva a 3 milioni di euro. Si tratta di lavori già in corso relativi a dieci istituti sul territorio. LA LISTA Scorrendo la lista dei bandi pubblicati dai Municipi nel settore delle scuole, spicca quello per i lavori di messa in sicurezza e adeguamento a norma delle scuole elementare e media Di Donato, di via Bixio, all'Esquilino, una delle scuole più multietniche della Capitale. La scuola materna Di Donato di via Conte Verde fu teatro di un disastroso incendio nel maggio dello scorso anno. Secondo il piano elaborato, si interverrà tra le altre cose su infissi, quadri elettrici, scale. La procedura negoziata prevede l'affidamento dei lavori per un valore di 770.875,99 euro. I lavori, che dureranno 180 giorni, sono finanziati con i fondi del bilancio dell'amministrazione capitolina del 2018. TETTI E PALESTRE Sotto osservazione anche le palestre, da sempre punto debole di tantissimi istituti romani. Nel IV Municipio ad esempio i fondi messi a disposizione per le scuole di II grado ammontano a 391.250 euro, per quelle di I grado a 440.000. Anche sul litorale il Campidoglio ha messo sul piatto fondi per la messa in sicurezza delle scuole. Nel X Municipio cantieri per la manutenzione straordinaria verranno ad esempio aperti alla scuola materna di via delle Quinqueremi (la somma è di 130 mila euro) e all'elementare di via di Dragone dove è prevista anche la manutenzione dei tetti per un ammontare di 570 mila euro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Nel 2019 partiranno 30 cantieri per la manutenzione straordinaria delle scuole comunali

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore