scarica l'app
MENU
Chiudi
19/10/2019

Sono stati affidati i lavori per la messa in sicurezza del ponte degli Alberghi

Il Tirreno

dalla provincia
pescia. L'amministrazione provinciale ha affidato ieri i lavori di messa in sicurezza del viadotto di salita sul Ponte degli Alberghi. L'importo di aggiudicazione è di poco più di 170mila euro, più Iva, e la ditta affidataria è risultata essere la Gualtieri Costruzioni di Campobasso. Le operazioni di gara sono state esperite in forma interamente telematica sulla piattaforma Start della Regione Toscana. «La gara - si legge sul sito Internet dell'ente pistoiese - è stata gestita dalla Stazione unica appaltante della Provincia e si è svolta nelle giornate del 15 e 17 ottobre in seduta pubblica».«I lavori - prosegue il comunicato - si sono resi necessari a seguito delle lesioni rilevate a maggio scorso su una delle pile del ponte, lesioni che avevano imposto all'amministrazione l'adozione dell'ordinanza di chiusura della circolazione. I lavori aggiudicati riguardano il consolidamento della pila in questione e anche interventi manutentivi sulle altre quattro pile».Nei prossimi giorni l'Ufficio viabilità della Provincia concorderà con l'ingegnere incaricato della direzione dei lavori la data di consegna del cantiere, che sarà fissata nel più breve tempo possibile, utilizzando l'istituto della "consegna sotto riserva di legge", prevista dal Codice degli appalti.Una buona notizia, dunque, per gli automobilisti e soprattutto per le oltre 220 aziende che dagli inizi di giugno sono penalizzate nella loro attività a causa della chiusura del ponte, che in pratica le taglia fuori dai flussi provenienti dalla Valdinievole.Parallelamente, nella logica di garantire la riapertura del Ponte dei Mandrini (nel Comune dui Abetone Cutiglino) prima della stagione invernale, la Provincia ha convocato, per il 29 ottobre, alle ore 11, la conferenza dei servizi sul ponte in questione, alla presenza di tutti i soggetti deputati a rilasciare autorizzazione e pareri.