MENU
Chiudi
24/07/2018

Società gestisce i rifiuti in proroga aspettando il Tar

La Stampa - VALTER MANZONE

bra: contestata la gara d'appalto
La «Sea srl» di Torino, azienda che aveva partecipato alla gara d'appalto per il servizio di raccolta rifiuti a Bra, ha presentato ricorso al Tar Piemonte. Contesta alcuni requisiti di ammissibilità di «Energeticambiente srl», la ditta consorziata di «Ambiente 2.0» che si è aggiudicata la gara. Nel documento della Sea ci sono alcune osservazioni sulla cosiddetta «offerta anomala»(ovvero la non congruità economica di alcuni punti dell'offerta tecnica) e sull'attribuzione di determinati punteggi dell'offerta stessa.

Dice l'assessore comunale all'Ambiente, Sara Cravero: «Il Tribunale amministrativo regionale non ha dato la condizione sospensiva, stabilendo che emetterà il suo giudizio definitivo entro fine ottobre. Il procedimento di aggiudicazione e quello relativo al ricorso sono gestiti e portati avanti dal Coabser». Aggiunge: «Le tempistiche di avvio del nuovo appalto senza questo ricorso avrebbero previsto la firma del contratto già ai primi di luglio. Prevedevano 4 mesi transitori nei quali la ditta si approntava per i nuovi servizi, mantenendo in parte l'assetto dell'appalto esistente, per giungere all'avvio dei nuovi servizi e del sacco prepagato a inizio novembre. Siamo dispiaciuti per il ricorso, che sicuramente può creare qualche condizione di complessità nel mantenere i tempi che ci eravamo prefissati ma, per offrire al più presto ai cittadini tutte le novità del nuovo servizio, abbiamo scelto di lavorare su più fronti per cercare di mantenere quanto più possibile queste scadenze».

Le novità dall'autunno

Ad oggi rimane dunque confermata la tabella di marcia che prevede, in autunno, l'introduzione del sacchetto prepagato. La «Energeticambiente srl» lavorerà in proroga fino al 31 ottobre; intanto è stato attivato il nuovo ecosportello gestito da «Str» a Palazzo Garrone, che sostituisce e integra quello in corso IV Novembre. La stessa Str sta gestendo il servizio ingombranti e raccolta del verde, mentre procedono i preparativi della campagna d'informazione sulle novità autunnali, che verranno anticipate con una comunicazione che raggiungerà a breve tutte le famiglie. Prevista anche, da settembre, una serie di incontri informativi.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore