scarica l'app
MENU
Chiudi
05/06/2019

Sistemazione di 3.811 seggiolini appalto ad impresa bolognese

La Gazzetta Del Mezzogiorno

STADIO IACOVONE CURVA E GRADINATA: ESEGUIRÀ LAVORI PER 60MILA EURO
l Via libera dal Comune di Taranto all'acquisto e all'installazione di 3mila 811 (nuovi) seggiolini per lo stadio «Iacovone». Proprio ieri è stato pubblico il provvedimento con cui è stata aggiudicata la gara indetta per la fornitura di quelle che, in gergo, si chiamano sedute. La decisione dell'Amministrazio ne comunale è stata assunta per sostenere, di fatto, il percorso del Taranto Fc lungo la strada del ripescaggio in Lega Pro. E di questo, del resto, si era discusso nel corso del sopralluogo che lo scorso 17 maggio era stato tenuto da un funzionario della Lega Calcio insieme ai tecnici del Municipio e ai dirigenti della società rossoblù. In precedenza, la stessa Lega aveva già indicato i criteri (dal punto di vista infrastrutturale) che gli stadi devono rispettare nel caso di riammissione del club al termine del campionato nazionale di serie D. E così per adeguare lo «Iacovone», il Comune ha affidato l'esecuzione di «improcrastinabili lavori di installazione di nuove sedute individuali al secondo anello dei settori gradinata e curva», così come testualmente riporta il provvedimento del Municipio. La direzione Lavori pubblici ha così avviato un'indagine di mercato al termine della quale si è rivolta all'azienda Omsi srl di Zola Predosa (comune in provincia di Bologna). I lavori sono stati assegnati per un importo di poco superiore ai 59mila euro, a cui bisogna aggiungere l'Iva al 22 per cento per una spesa complessiva che supera quota 80mila euro. Il costo per ogni singolo seggiolino, o seduta o sedile se si preferisce, è di 15,50 euro che i funzionari dell'Am ministrazione comunale hanno ritenuto congruo. E, quindi, accettabile dal punto di vista economico e in linea con quanto indicato dal Codice degli appalti. Fabio Venere

Foto: SOPRALLUOGO Era 17 maggio. Da sinistra: il sindaco Rinaldo Melucci e il direttore generale Montella