scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
06/03/2021

Sistemazione delle scuole «Si rischia di perderei fondi»

Gazzetta del Sud

L' appello di Furgiule (Lega)
Sono previste ingenti risorse per le opere di ammodernamento degli istituti scolastici "Ni cotera" e " Maggiore Perri" di Lamezia: 750 mila euro per il primo,4 milioni per il secondo. Maa preoccupare il deputato della Lega Domenico Furgiueleè che questi finanziamenti, definiti «preziosi», possano andare persi. «La città di Lamezia non può permetterselo- ha scritto in una nota il deputato- per tale ragione ho chiestoe ottenuto una interlocuzione con il commissario comunale Giuseppe Priolo per ragionare sulla necessità di accelerare tempie procedure affinché le risorse previste possano essere quanto prima impiegate. Sono anni che il Comune non può cogliere a dovere queste importanti opportunità», ha osservato il deputato, eppure questi finanziamenti «consentirebbero anche di stimolare un momento di economia locale virtuosa». Interessandosi alla vicenda, Furgiuele non siè confrontato solo con Priolo per evitare che questi fondi vadano perduti: «Ho ritenuto di investire in via d'urgenza l'assessore ai lavori pubblici della Regione Domenica Catalfamo, alla quale ho espostoi termini di un paradosso di cui la stessaè peraltroa conoscenza- ha spiegato- l' esponente di Giunta siè mostrata disponibile fornendo, con l'ausilio del dirigente Francesco Tarsia, tuttii chiarimenti possibili,i quali però non possono scongiurare la prospettiva di perdere per sempre queste fondamentali risorse». Dopo le «numerose proroghe già concesse nel tentativo di ovviarea certe storiche deficienze comunali di natura tecnico-amministrativa», secondo Furgiuele occorre ora che «il commissario prefettizio si adoperi perché la macchina municipale faccia il possibile per impiegarei fondi». Fondi che, per quanto concernel' Ist it uto " Maggiore Perri" dei ritardi ci sarebbero stati perchèc'è stato bisogno di attenderel'a utorizzazione da parte della Soprintendenza per i beni architettonicie paesaggistici, visto che lo stesso ha valenza storica. «Lo esorterò ulteriormentea dare seguitoa tutte le iniziative necessarie affinché la nostra città non perda questa occasione», ha proseguito il deputato riferendosi al commissario Priolo, consapevole anche della forte insufficienza d' organico comunale: «Se l'impianto dirigenzialee tecnicoè carente, allora si attivino processi di esternalizzazione delle procedure a norma del codice degli appalti». je.ma. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: " Maggiore Perri"L' istituto comprensivo destinatario di fondi