scarica l'app
MENU
Chiudi
18/06/2019

Sindaco già al lavoro per il bando dei fondi Gal

Il Gazzettino

CALTO
A Calto si è già riunito il consiglio comunale. Molta è la carne al fuoco, ma soprattutto la seduta consigliare si è resa necessaria per accreditare istituzionalmente la figura del sindaco, passaggio è indispensabile per qualsiasi attività amministrativa. A Calto, in particolare, si è reso necessario per riuscire a partecipare a un bando finalizzato alla fruizione di fondi Gal. «Si tratta di un importante opportunità soprattutto per un paese piccolo come il nostro», tiene a sottolineare il primo cittadino Michele Fioravanti, che aggiunge: «Quello attuale è un bando che attinge a fondi che sono, in un certo senso, avanzati dal bando precedente. Purtroppo, la volta scorsa, siamo rimasti fuori per un soffio, praticamente un ritardo burocratico che ci ha impedito di usufruire» ammette il sindaco.
OBIETTIVO FONDI
«Non so se saremo tra i paesi che accederanno al finanziamento, ma era indispensabile sviluppare il progetto e presentarlo in tempo utile», ha concluso. Il Gal permetterebbe di usare dei fondi europei messi a disposizione della Regione, ma è fondamentale avere un progetto ben strutturato da presentare. «La corsa elettorale ha inevitabilmente rallentato il percorso - ha aggiunto Fioravanti - ma il nostro obiettivo è accedere al fondo per un progetto di manutenzione straordinaria del municipio», ha concluso. Il primo cittadino, quindi, aggiunge: Indipendentemente dall'esito dello specifico bando inerente il Gal, comunque, entro l'estate, dobbiamo mettere mano alle altre opere pubbliche, per arrivare preparati all'autunno, presentando i progetti in maniera opportuna».
Marcella Barotto