scarica l'app
MENU
Chiudi
11/02/2020

Silvia Vono assicura: p otenz iamo Gine colog ia

Gazzetta del Sud

Ospedale di Soverato
SOVER ATO La senatrice di Italia viva Silvia Vono torna nell' ospedale del Basso Ionio, questa volta per discutere sul corretto collocamento dei fondi di edilizia sanitaria per un rinnovamentoe una riqualificazione generale del nosocomio. L' idea si legaa un potenziamento del reparto di ginecologia che, conferma il primario Giuseppe Leto continuerebbe ad avere riscontri positivi nonostante le carenze di personaleei limiti strutturali. «Dopol' assegnazione dei fondi con contestuale autorizzazione dei lavori di messa in sicurezza - spiega la senatrice del partito di Renzi- per il punto nascita, momentaneamente sospeso, per cui si attendea breve il bando,l' attenzione si pone sul corretto collocamento dei fondi di edilizia sanitaria. Assieme al commissario prefettizio Salvatore Gullìea Maria Carmela Lanzetta abbiamo visitato l' ospedale soffermandoci soprattutto sul reparto di ginecologia con il primario Giuseppe Leto che ha evidenziato, malgrado le difficoltà, il trend positivo di risultati relativamente all' affluenza dell' utenza e all' efficacia delle prestazionie dei servizi offerti. Abbiamo incontrato medicie personale paramedico per comprendere le necessitàe le potenzialità di questo importante presidio. Il commissario Gullì, nel breve incontro avuto con il direttore sanitario Antonio Gallucciè stato interessatoa discutere ed esaminarei possibili scenari di intervento in un panorama complessivo difficilea causa del blocco della Stazione unica appaltante regionale, che non può intervenire più sulle gare sopra sogliae delle carenze di personale in relazione al quale influisce il blocco del turn over. Abbiamo esaminato le idee progettuali, già in essere, che si dovranno approfondire in sinergia con gli uffici competenti affinché questo presidio ospedalieroconclude Vono- possa essere centroe punto positivo di riferimento per tutto il comprensorio». Ce lo auguriamo. Proprio negli ultimi giornic' eravamo occupati dei disservizi all' Accett azione.I tentativi effettuati per migliorare la situazione non sono stati sufficienti, almeno secondo quanto descritto dagli stessi utenti. Se gli interventi per tamponarei disagi dell' accett azione appunto sono stati eseguiti, non rispondono evidentemente alle esigenze di tutti.E continuano infatti le proteste mentre si susseguono le segnalazioni. sa.am. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: La visita La senatrice di Iv Silvia Vono all' ospedale di Soverato