scarica l'app
MENU
Chiudi
19/05/2020

Servizio di raccolta rifiuti proroga di 3 anni a Sogesi

Il Mattino

MONTESARCHIO
Maria Tangredi
Assicurare la continuità del servizio di raccolta dei rifiuti, la gestione dell'isola ecologica e gli altri servizi connessi. Questo l'obiettivo dell'amministrazione che ha prorogato il contratto alla ditta che lo ha in appalto. Servizio che scadrà il prossimo 30 settembre ma l'ente di piazzetta San Francesco ha già deciso di riaffidarlo, dall'1 di ottobre per altri tre anni, alla Sogesi, la società che, da anni, si occupa della raccolta e di tutti gli altri servizi collegati.
Una scelta motivata dai risultati ottenuti negli ultimi anni per la raccolta differenziata che ha superato l'80 per cento, ma anche per aver mantenuto un paese sempre pulito pure nei momenti di crisi per il conferimento dei rifiuti negli impianti. L'appalto costerà 1,6 milioni all'anno. Somma che sarà prevista anche nel redigendo bilancio comunale di previsione, tra le spese in uscita. Appalto aggiudicato alle stesse condizioni di tre anni fa, senza nessun aumento o modifica contrattuale. Un rinnovo accettato dalla ditta, che è stato possibile senza effettuare una nuova gara d'appalto in base a specifiche direttive dell'Anac relative al 2016 che, in riferimento alla facoltà di riaffidamento di un servizio allo stesso gestore. Questo, ovviamente, se lo stesso appalto sia stato pubblicizzato con «previsione di un riaffidamento triennale». La scelta di riaffidare il servizio alla Sogesi è stata effettuata anche sulla base della comparazione, effettuata dai tecnici del Comune sul costo del servizio che, sembrerebbe, sia stato più conveniente rispetto alle altre proposte esaminate.
© RIPRODUZIONE RISERVATA