scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
01/07/2021

Servizi da dare ai privati tutti i dubbi dell ‘ Amiu

La Gazzetta Del Mezzogiorno

OGGI SCIOPERO MANCARELLI CONTRO NUOVA LEGGE
l Preoccupazione per l'obbligo di esternalizzazione delle attività aziendali. È questo il titolo che campeggia su un comunicato stampa diffuso, ieri pomeriggio, da Kyma Ambiente (ancora più conosciuta come Amiu) ovvero dall ' azienda d ' igiene urbana total mente controllata dal Comune di Taranto. In previsione dello sciopero di domani, indetto dal comparto igiene ambientale, la presidenza di Kyma Ambiente, unitamente al socio unico Comune di Taranto, esprime preoccupazione in relazione all'applicazione dell'articolo 177 (e nuove modifiche) della legge n. 50 del 2016 (il Codice degli appalti), che obbliga le aziende concessionarie ad esternalizzare l ' 80 per cento di tutte le loro attività entro e non oltre il 31 dicembre prossimo. L ' Amministrazione comunale di Taranto, con il progetto della holding Kyma, «sta lavorando - si riporta dalla stessa nota stampa - per il miglioramento delle performance dei servizi, nonché del miglioramento delle condizioni dei lavoratori, costruendo un compendio aziendale insieme a Kyma Mobilità e Kyma Servizi funzionale alla città di Taranto». In questi mesi di pandemia, poi, i dipendenti di Kyma Ambiente «hanno svolto un prezioso lavoro al servizio della città e degli utenti, nonostante le numerose difficoltà. Per queste ragioni il presidente di Kyma Ambiente, Giampiero Mancarelli , auspica che il Governo - così si conclude il comunicato possa intervenire con dei correttivi utili per non disperdere importanti best practice pub bliche esistenti in questo settore». Com.