scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
11/02/2021

«Sei bandi contro la crisi Il Comune sta aiutando le attività e le imprese»

La Nuova Ferrara

il saluto del sindaco
«L'emergenza Covid ha avuto un impatto pesante anche sul settore della cooperazione». È l'inizio del saluto del sindaco Alan Fabbri all'assemblea di Legacoop: «Il report che ho avuto modo di leggere - ha proseguito il primo cittadino di Ferrara - delinea un quadro di crisi generalizzata, già drammaticamente evidente nel corso dell'esperienza di questi mesi. È per questo che, già dalle settimane immediatamente successive al lockdown, come Amministrazione comunale siamo intervenuti con diverse tranche di ristori comunali». «Da giugno a oggi - dichiara ancora il sindaco di Ferrara - sono sei i bandi contro la crisi che abbiamo promosso, proprio con risorse comunali, nel complesso oltre 2 milioni di euro. Ne hanno beneficiato circa 1. 600 attività e imprese. Abbiamo agito sia estendendo il più possibile la "forbice" di aiuti - ben consapevoli che questa crisi ha colpito trasversalmente diversi comparti - sia con misure puntuali e specifiche per le realtà particolarmente in sofferenza, penso - ha detto ancora Fabbri - al settore turistico e ai circoli privati che fanno somministrazione di alimenti e bevande. Mi auguro anche che si chiuda quanto prima il vuoto politico, per procedere spediti con nuove tranche di ristori governativi e con azioni, anche a livello centrale, di sostegno e rilancio del lavoro. Mai come oggi serve la massima collaborazione tra istituzioni, tra pubblico e privato, e la buona cooperazione; utilizzo non a caso questo termine, con un obiettivo comune: tutelare l'occupazione, ricostruire il tessuto economico e costruire insieme il futuro». -© RIPRODUZIONE RISERVATA