scarica l'app
MENU
Chiudi
17/12/2019

Scuole, le proposte per il ministro

Il Centro

Fioramonti oggi ai laboratori infn e al gssi
Romano e Palumbo: ricostruzione, il Comune non applica le norme
L'AQUILA Un pacchetto di proposte per le scuole che possa essere portato anche all'attenzione del ministro Lorenzo Fioramonti , in visita oggi all'Aquila alle 12 ai Laboratori Infn e poi all'inaugurazione dell'anno accademico del Gssi. Ad affermarlo i capigruppo comunali del Passo Possibile, Paolo Romano , e del Pd, Stefano Palumbo . «Si tratta di un ordine del giorno che impegna sindaco e vicesindaco con delega all'Edilizia scolastica, a richiedere al Provveditorato alle Opere pubbliche e all'Anac (Autorità nazionale anticorruzione) la proroga degli accordi sottoscritti nell'estate del 2018 con il Comune dell'Aquila, in scadenza al 31 dicembre. L'obiettivo è far ripartire e utilizzare gli accordi attuativi di uno strumento giunto a scadenza senza mai essere stato utilizzato e che il legislatore ha concesso all'Aquila per la semplificazione e l'accelerazione della ricostruzione dell'edilizia scolastica. Abbiamo già delle norme semplificate», sostengono i due capigruppo, «in deroga al Codice degli appalti, che ci consentono di portare avanti l'edilizia scolastica ed è bene usarle, anziché inveire contro il governo. L'ordine del giorno tende anche a far approvare dal consiglio comunale il programma di assetto dell'edilizia scolastica comunale».

Foto: Il ministro Fioramonti oggi in città