scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
21/05/2021

Scuola Marchegiani: nuovo look

QN - Il Resto del Carlino

L'amministrazione parteciperà a un bando ministeriale
Anche la scuola dell'infanzia 'A. Marchegiani' si rifà il look. Dopo l'adeguamento sismico delle scuole di via Ferri, il comune decide di investire risorse per l'ampliamento del plesso ubicato al Paese Alto. Nel corso dell'ultima seduta di giunta, l'amministrazione ha ufficializzato l'adesione ad un bando del Miur per il finanziamento degli interventi relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei comuni destinati alla pubblica istruzione e formazione. Nello specifico, il bando è inteso a riqualificare «asili nido, scuole dell'infanzia e centri polifunzionali per i servizi alla famiglia - recita il documento - con priorità per le strutture localizzate nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane, con lo scopo di rimuovere gli squilibri economici e sociali ivi esistenti e a progetti volti alla riconversione di spazi delle scuole dell'infanzia attualmente inutilizzati, con la finalità del riequilibrio territoriale». Per questo ampliamento, il comune investirà 180mila euro, e conta di ottenerne altri 270mila. «Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa - commenta la dirigente scolastica Laura D'Ignazi - Ho rintracciato questo bando e subito l'ho condiviso con l'ufficio tecnico del comune e con il sindaco. C'è da dire che da diversi anni riscontriamo la necessità di ampliare il plesso 'A. Marchegiani': le aule di due sezioni, ad esempio, sono più piccole rispetto alle altre, e quindi presentano una capienza ridotta. Oltre a ciò, ritengo importante la realizzazione di una grande aula multifunzionale a disposizione di tutti gli alunni del plesso per i lavori di gruppo e le attività laboratoriali, utili allo sviluppo delle diverse forme di intelligenza, dove troverà collocazione anche la strumentazione tecnologica che acquisteremo grazie ai finanziamenti previsti dal 'Decreto Ristori'. Siamo una realtà in espansione: di anno in anno le richieste di iscrizione al plesso Marchegiani aumentano. Crediamo di dover assicurare alle famiglie un servizio scolastico sempre più adeguato alla formazione e alla crescita dei nostri bambini».