scarica l'app
MENU
Chiudi
23/06/2020

Rotonda a Gleris Il cantiere aprirà dopo l’estate

Il Gazzettino

SAN VITO
Da settembre aprirà il cantiere per realizzare la rotatoria di Gleris, lungo la strada regionale 463, all'altezza dell'intersezione con via Morsano e via Cordovado, che metterà in sicurezza uno degli ingressi viari principali di San Vito. Sarà anche l'occasione per rendere più sicuro il transito ciclopedonale di questa zona della frazione. Lo scorso aprile, in piena emergenza Covid-19, la giunta comunale aveva dato il via libera al progetto esecutivo così da trovarsi pronti per la fase della ripartenza, e nell'ultima riunione, sindaco e assessori hanno confermato la non assoggettabilità a Vas (Valutazione ambientale strategica) dell'opera. Un ulteriore tassello per definire l'iter.
LA GARA D'APPALTO
Nel frattempo, gli uffici hanno proceduto alla gara d'appalto per la realizzazione della rotatoria: ad aggiudicarsi il lavoro è stata la ditta Mingotti di Tavagnacco. Con una spesa di poco più di 217mila euro (più Iva). La durata prevista del cantiere, come da contratto, è di 100 giorni. Insomma poco più di tre mesi. Complessivamente l'intervento ha però un costo di 400mila euro (fondi propri comunali) e si prevede che parta a settembre. Il progetto vedrà nelle prossime settimane l'ultimazione delle procedure a partire da quelle di assegnazione.
L'ITER
Iter dell'opera nei mesi scorsi ha ricevuto il primo via libera dal consiglio comunale relativamente alla variante con il vincolo dell'esproprio e con l'approvazione del progetto, che comporta anche la dichiarazione di pubblica utilità, di una piccola porzione di terreno (circa 300 metri quadri) che si trova nella proprietà della parrocchia dei Santi Stefano, Sabina e Antonio da Padova. Un'opera attesa, soprattutto dai residenti, per migliorare la sicurezza dell'area rispetto a un strada attraversata da circa 10mila veicoli e camion al giorno. Il cantiere dovrebbe concludersi prima di Natale. Un'opera attesa, come detto, con un iter complesso e lungo che si sta perfezionando e che dopo l'estate potrà partire.
PROMESSE MANTENUTE
«Così stiamo mantenendo un impegno assunto con la comunità di Gleris, qualificandone il centro - afferma il sindaco Antonio Di Bisceglie -. Questo, in attesa di ulteriori interventi di riqualificazione complessiva del sistema di viabilità locale, che miglioreranno la sicurezza, a beneficio prima di tutto dei residenti».
L'elaborato tecnico prevede la realizzazione di una rotatoria al posto del trafficato incrocio tra via Cordovado (strada regionale 463) e via Morsano. È stato progettato di ricavare anche un tratto ciclopedonale in via Morsano e di adeguare alcuni marciapiedi, secondo quanto previsto dal Piano di eliminazione delle barriere architettoniche. Attenzione particolare è stata data anche lla sicurezza idraulica: previsti nuovi pozzetti, caditoie e raccordi. Nuova anche l'illuminazione a led.
© RIPRODUZIONE RISERVATA