scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
04/03/2021

Rinascita dell’area Expo Pronti altri 70mila euro

Gazzetta di Mantova

ostiglia
OSTIGLIAUn ulteriore investimento di 70mila euro, approvato con una variazione di bilancio nel settembre del 2019, servirà per la riqualificazione dell'area Expo e la realizzazione della nuova struttura fissa. Ieri è scaduto il bando per l'appalto, emesso dalla Provincia in qualità di committente unico, a cui hanno risposto sette ditte. Dovevano presentare l'offerta amministrativa e tecnico-economica. «Istituire questo nuovo bando è stato necessario dopo un fermo di alcuni anni dovuti sia al fallimento della ditta che precedentemente si era aggiudicata i lavori, sia per la necessaria bonifica del sito» spiegano dal municipio.I lavori per la realizzazione della nuova struttura polifunzionale in lamellare erano stati appaltati alla ditta Vedil e poi interrotti nel 2018 per la messa in opera dell'impianto di bonifica e il ritrovamento di una linea elettrica che attraversava il cantiere. È stato necessario realizzare una variante al progetto iniziale. Il Comune ha successivamente optato per la risoluzione del contratto con la ditta Vedil, con una transazione consensuale. La seconda ditta classificata, nel giugno del 2019, ha rinunciato all'incarico. È stato dunque necessario procedere a nuova gara d'appalto, che scade oggi, 2 marzo. I lavori di realizzazione della nuova struttura e quelli della bonifica del sito procederanno con corso indipendente. --© RIPRODUZIONE RISERVATA