scarica l'app
MENU
Chiudi
14/12/2019

Rinaldini e Savoia si rifanno il look Scuole, la Provincia investe 6 milioni

Corriere Adriatico

Bagni, infissi, risparmio energetico: sono in arrivo le ristrutturazioni. Lavori anche al Panzini
LE MANUTENZIONI
ANCONA Un restyling da oltre 6 milioni. Il piano di edilizia 2019, varato dalla Provincia (15 edifici nel triennio 2019-21) sta per essere completato nella sua fase di assegnazione (ma alcune opere minori sono già state eseguite). Pubblicate altre 7 gare d'appalto da 1,1 milioni, con scadenza gennaio, per 6 scuole: gli interventi saranno avviati entro aprile e completati nel 2020, quelli meno impegnativi già in estate.
I bandi
Gli ultimi bandi riguardano, nel capoluogo, il liceo Rinaldini e il Savoia-Benincasa. Per il classico sono stati stanziati 300mila euro per il recupero dell'ex casa del custode, la messa in sicurezza delle uscire d'emergenza dell'aula magna e il rifacimento del piazzale. Offerte entro il 23 gennaio, la ditta che si aggiudicherà l'appalto dovrà consegnare l'opera entro 120 giorni dalla stipula del contratto. Altri 190mila euro serviranno per rifare i servizi igienici al Savoia-Benincasa: offerte entro il 16 gennaio, lavori da completare in 80 giorni. Risorse cospicue verranno destinate anche in provincia. Il liceo Cambi di Falconara sarà interessato da lavori per 230mila euro per il risanamento di coperture e cornicioni. A Jesi, 175mila euro per ristrutturare il tetto della palestra e installare un impianto di diffusione sonora al Cuppari, altri 150mila euro per la trasformazione dell'ex casa del custode e il rifacimento della pavimentazione e della copertura della palestra al liceo Da Vinci.
Le gare
Le risorse maggiori verranno destinate al Panzini di Senigallia: 205mila euro per l'efficientamento energetico mediante sostituzione di infissi e serrande, altri 150mila euro per il ripristino dei marciapiedi e l'installazione di un impianto videocitofonico. Entro l'anno uscirà un terzo bando da un milione per il risanamento di facciate, infissi e coperture dell'Alberghiero. Sono attese altre gare per l'Itis Volterra (151mila euro per l'adeguamento antincendio), il Podesti di Chiaravalle (151mila euro risanare pareti del seminterrato) e il liceo Vittorio Emanuele II di Jesi (150mila euro per l'illuminazione delle aule). Altri 56mila euro saranno stanziati per lo scientifico Galilei di Ancona (sostituzione pavimentazione in gomma), 60mila euro per l'Istvas (rifacimento della pavimentazione attorno al campetto), 90mila euro per il Mannucci (ristrutturazione bagni), 82mila euro per il Galilei di Jesi (sostituzione lucernai) e 80mila euro per il consolidamento dei solai al Savoia, Volterra, Cambi e, a Senigallia, al Panzini e al liceo Perticari. Già appaltata l'opera di adeguamento sismico da 2,2 milioni al Galilei di Jesi, mentre è in corso la progettazione per il miglioramento sismico del Vivarelli, dell'Ipsia Miliani e dell'Iis Marconi-Pieralisi.
Stefano Rispoli
© RIPRODUZIONE RISERVATA