scarica l'app
MENU
Chiudi
18/06/2020

Revocata la gestione della piscina pubblica Via alla nuova gara

Gazzetta di Mantova - Vittorio Negrelli MP

Provvedimento d'urgenza dell'amministrazione La sfida: far ripartire l'impianto sportivo già a luglio pegognaga Fumo dalle rotoballe smassate Aria irrespirabile, abitanti blindati palidano
PegognagaCon una determina della responsabile dell'Area affari generali, socio-educativa e culturale del Comune di Pegognaga, Chiara Chitelotti, è stata revocata la procedura di affidamento in concessione della piscina comunale ed è stata indetta una nuova procedura di gara in via d'urgenza. Nel documento si prende atto di quanto disposto nella delibera di giunta del 10 giugno scorso relativa alla revoca della gara d'appalto per la concessione della piscina.«E' indetta una nuova gara d'appalto mediante procedura aperta - si legge nella determina - per una durata del contratto fissata dal luglio 2020 ad agosto 2021. L'importo del corrispettivo annuo dovuto dal concessionario e posto a base di gara, ammonta a 500 euro come canone di concessione. L'affidamento della concessione avverrà con l'applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, mentre la procedura di gara verrà espletata dal Consorzio dell'Oltrepò Mantovano che pertanto viene delegato ad operare in qualità di stazione appaltante». Il termine di ricezione delle offerte è fissato in forma ridotta in 15 giorni, in quanto la piscina è un importante servizio di interesse pubblico per il quale l'amministrazione comunale ha investito numerose risorse economiche.«L'emergenza Covid ha creato una situazione di fatto, tale per cui la procedura di gara bandita per tempo non si è potuta concludere in tempo utile e come programmato - si legge ancora - Il precedente gestore, autorizzato a gestire l'impianto in regime di proroga, non ha accettato l'affidamento per proprie valutazioni condizionate dall'emergenza Covid. Il Comune è rientrato in possesso dell'impianto l'8 giugno, dopo tutte le verifiche necessarie. Con il procedimento di consegna della struttura, sono state esaminate possibili modalità di gestione dell'impianto sportivo che si connota come attività economicamente rilevante». «Inoltre - continua il documento della responsabile dell'Area - l'impianto dispone di sale macchine complesse che necessitano di essere costantemente manutenute per evitare il blocco o il loro danneggiamento. Pertanto è urgente procedere con un affidamento della gestione e del servizio in modo da garantire ai cittadini di beneficiarne». --Vittorio Negrelli BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI