MENU
Chiudi
28/09/2018

Restyling per il lungomare di Fegina Approvato il progetto del primo lotto

QN - La Nazione

- MONTEROSSO - LA GIUNTA comunale di Monterosso ha approvato, martedì, il progetto definitivo del primo lotto dei lavori di consolidamento e di riqualificazione del Lungomare di Fegina. Un primo step importante, dunque, verso il restyling della passeggiata, ogni giorno transitata da migliaia di turisti, che segue l'affidamento raggruppamento temporaneo di professionisti composto da KK Architetti associati, Exa Engineering srl e dal geologo Iacopo De Nobili, dell'incarico per lo studio di fattibilità tecnico-economica per il consolidamento e per la riqualificazione architettonica e funzionale della passeggiata compresa tra piazza Fegina e l'innesto con la salita del Cappuccini: un tratto di passeggiata che necessita di un nuovo 'volto' perché, come ha sempre sottolineato l'assessore Emanuele Raso, in quella strada sussistono problemi di natura strutturale, come per esempio il deterioramento del calcestruzzo e delle armature. IL PRIMO lotto dei lavori riguarderà principalmente il risanamento strutturale della passeggiata nei tratti compresi tra piazza Fegina e l'inizio stazione fs lato ovest e tra l'ingresso carrabile del primo binario e la galleria lato Fegina, il rifacimento e la pavimentazione (su un unico livello) del tratto davanti alla stazione, compresa la demolizione e il rifacimento della vecchia soletta, la sostituzione degli alberi e dei punti illuminanti, la creazione di un cavidotto dedicato a fognatura e linee elettriche e la realizzazione di uno slargo delimitato per la sosta di bus, taxi e mezzi di noleggi con autista. «Il primo lotto del progetto - spiega l'assessore Raso - ha un importo totale lavori stimato superiore ai 150 mila euro, e secondo quanto previsto da codice degli appalti non può essere gestito dal Comune di Monterosso per quanto riguarda la gara d'appalto e l'affidamento dei lavori: la centrale unica di committenza sarà il Comune di Lavagna, con cui è attiva una convenzione». I lavori, la cui copertura finanziaria è stata certificata all'inizio dell'anno (il Comune di Monterosso dispone di circa 600 mila euro da destinare a un primo lotto di lavori, derivanti da un avanzo di amministrazione) inizieranno entro Natale per poi concludersi nella primavera 2019. «A metà ottobre - fa sapere Raso - si terrà un assemblea pubblica per spiegare alla cittadinanza l'iter che ha portato alla realizzazione dello studio di fattibilità tecnico-economico e alla scelta del primo lotto su cui realizzare il progetto definitivo-esecutivo». L'importo dell'opera complessivo, di tutta la passeggiata, varia da 1 milione e 500 mila euro a 3 o 4 milioni di euro, a seconda infatti se si interverrà o meno sul muro di contenimento del convento dei cappuccini. La passeggiata di Fegina una decina di anni fa è stata oggetto di interventi di abbellimento, ma non di un restyling di tipo strutturale, che oggi si rende necessario per garantire una maggiore sicurezza ai passanti. Laura Provitina La copertura finanziaria

Per l'opera complessiva si prevede di spendere o un milione e 500 mila oppure 3-4 milioni di euro


L'intervento sul muro

Se il muro di contenimento del convento dei capuccini verrà messo in programma le spese totali rientreranno nella fascia più costosta

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore