scarica l'app
MENU
Chiudi
25/08/2020

Restyling del lungomare: lavori per 3,6 milioni, appalto entro dicembre A febbraio verrà aperto il cantiere del primo lotto: circa 750 metri di litorale per un costo di 1,8 milioni. Il sindaco: «Una grande opera» l’ambizioso progetto del nuovo waterfront

Il Secolo XIX - Loredana Demer

Loredana Demer / bordigheraPresentazione del progetto definitivo al Comune entro novembre, gara d'appalto immediata, inizio opera entro i primi mesi del 2021. Il sindaco Vittorio Ingenito si concede tempi ristretti per la riqualificazione del lungomare Argentina, un progetto ambizioso suddiviso in tre lotti, dal costo totale di 3 milioni e 600 mila euro. E per dimostrare che non si intende affatto perdere tempo il Comune ha scelto tramite gara d'appalto nazionale, proprio in questi giorni, un team di professionisti per progettare il primo lotto dei lavori, che interessano il tratto a levante della passeggiata, dalla Rotonda di Capo Ampelio all'area del sottopasso ferroviario del Baretto (rifacimento della pavimentazione, dei sottoservizi, sistemazione delle aree verdi). Un percorso lungo 730 metri, costo dell'intervento 1 milione e 836.700 euro. Undici raggruppamenti hanno depositato le loro proposte: ma l'incarico progettuale è stato affidato a mani liguri. Gli architetti Andrea Folli di Bordighera (studio capogruppo), Silvia Dagna e Serena Galassi (studio 3S) di Savona, Alessandro Risi. Al secondo posto, il raggruppamento dell'architetto Luca Dolmetta di Genova seguito dalla società di progettazione Dodi Moss di Pisa. Ingenito ha sottoposto in questi giorni il progetto alla Regione che «si è impegnata a promuovere con massima priorità il finanziamento dell'opera prevista, strategica per Bordighera I lavori così potranno iniziare a settembre 2021, non appena terminata la stagione estiva», dice il sindaco.Il secondo lotto dei lavori costerà 900 mila euro, così come il terzo. «Si estende dal sottopasso ferroviario sino via Palermo, per una lunghezza di 640 m ed una larghezza di 12 metri - si legge nella relazione tecnica - Il terzo lotto terminerà al nuovo tratto di collegamento con Vallecrosia, per una lunghezza di 310 metri ed un'ampiezza di 8 compreso il piazzale Ai pennoni».La scelta dei materiali per la realizzazione delle nuove pavimentazioni dovrà considerare diversi fattori, tener conto dei mezzi commerciali che vi transitano, le bancarelle di fiere e mercati. --© RIPRODUZIONE RISERVATA