scarica l'app
MENU
Chiudi
30/04/2020

Resta a Vivenda e Cns l’appalto delle mense di asili nido e materne

La Nuova Venezia

Vittoria Al Consiglio di Stato
Il raggruppamento temporaneo di imprese costituito da Vivenda S.p.A. e CNS continuerà s svolgere il servizio di ristorazione scolastica negli asili nido e nelle materne comunali per conto di Ames, la partecipata di Ca' Farsetti che si occupa del settore, oltre che di quello delle farmacie. E' stato infatti respinto dal Consiglio di stato il ricordo del raggruppamento secondo classificato che aveva invece contestato l'aggiudicazione dell'appalto sulla base dei requisiti e aveva ottenuto una prima vittoria al Tar del Veneto. I legali dei vincitori (lo studio Cintioli & Associati e lo Studio Notsarnicola) dimostrando la legittimità dell'aggiudicazione del servizio di ristorazione scolastica sostenendo, contrariamente a quanto osservato dal Tar Veneto nelle sentenza appellata, di essere in possesso dei requisiti di partecipazione richiesti dal bando visto che questi non possono essere integralmente posseduti da ciascuna impresa associata, Nel dettaglio, la sentenza del Consiglio di Stato riconosce che le contestazioni mosse dal raggruppamento temporaneo secondo classificato, erano comunque infondate perché il requisito di partecipazione in contestazione doveva essere posseduto e dimostrato in via frazionata (cumulando quello posseduto da ciascuno dei componenti del raggruppamento). La sentenza ha un'importanza che va oltre il caso specifico perché afferma che, in caso di partecipazione in raggruppamento, i requisiti devono essere posseduti da tutte le imprese raggruppate e dalla capogruppo mandataria in misura maggioritaria, ma vige la regola del frazionamento e non si può pretendere il possesso dei requisiti integrali da parte di tutti. --