scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
19/05/2021

Regione in aiuto delle piccole imprese 11 milioni per diventare più “digitali”

Il Giornale - Diana Alfieri

CON UNIONCAMERE E CAMERE DI COMMERCIO
Due bandi per sostenere il business e il commercio elettronico L?assessore Guidesi: ?La crisi ha indicato strade alternative?
Incentivare la digitalizzazione, il commercio elettronico e l?innovazione delle imprese. Con questo obiettivo partono questa settimana due bandi rivolti alle micro, piccole e medie imprese inseriti nell?accordo per lo sviluppo economico e la competitivit? del Sistema Lombardo. Prevedono un importo finanziario complessivo 11.713 milioni euro di cui 7.188.000 di euro in voucher digitali e 4.525.000 euro per il commercio elettronico. Un investimento sostenuto dall?assessorato lombardo allo Sviluppo Economico coordinato da Guido Guidesi e le Camere di Commercio lombarde, con il supporto di Unioncamere Lombardia. ?Si tratta di una misura che d? la possibilit? alle imprese Lombarde di rafforzarsi sul digitale - ha sottolineato l?assessore Guidesi - Durante il lungo periodo di chiusura i nostri imprenditori hanno saputo trovare anche strade alternative per tornare a correre; il digitale e l?e-commerce sono gli esempi pi? utilizzati ed ? per questo motivo che come Regione abbiamo deciso di intervenire con un investimento consistente?. ?Non sono solo interventi di integrazione degli spazi fisici del commercio con il digitale e la vendita online - ha spiegato Lara Magoni assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda- ma anche lo sviluppo di nuove soluzioni logistiche, di comunicazione e di formazione. La crisi che stiamo vivendo ci sta insegnando ad esplorare e sviluppare nuovi canali per ampliare le opportunit? di business?. L?obiettivo ? quello di sostenere le Micro, Piccole e Medie imprese, nell?introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0 con l?obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione e sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati tramite lo strumento dell?E-commerce, incentivando l?accesso alle piattaforme on line. Le domande devono essere presentate esclusivamente in modalit? telematica con firma digitale sul sito webtelemaco.infocamere.it dalle ore 14:00 del 17 maggio 2021 fino al 18 giugno 2021. Le aziende potranno presentare progetti relativi all?apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per la vendita dei propri prodotti tramite l?accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c. L?agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute . Per le Micro 4.000 euro come investimento minimo, 70% delle spese ammissibili per un importo massimo di 5.000 euro. Per le Piccole e Medie 10.000 euro di investimento minimo, 50% delle spese ammissibili e 15.000 euro di importo massimo. ?I Bandi Voucher digitali 4.0 Lombardia 2021 ed E-commerce - ha detto Giandomenico Auricchio, presidente Unioncamere Lombardia - vanno nella direzione della digitalizzazione tracciata dal nuovo Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e si pongono l?obiettivo di sostenere i processi di innovazione e digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese lombarde e di promuovere la crescita delle imprese attraverso l?integrazione tra produzione, servizi e tecnologia in ottica Impresa 4.0?.

7,1 mln

Sono i milioni destinati dai due bandi ad interventi per sostenere la digitalizzazione, il commercio elettronico e i processi di innovazione delle imprese lombarde

4,5mln

Sono i milioni destinati dai due bandi regionali ai ?Voucher digitali 4.0?, una misura dedicata all?E-commerce come strumento digitale per la ricerca di nuovi mercati.