scarica l'app
MENU
Chiudi
25/04/2020

Pubblicato lo studio demografico delle imprese ita…

QN - Il Resto del Carlino

NOI MACERATESI
Pubblicato lo studio demografico delle imprese italiane di Unioncamere, la società delle Camere di commercio italiane per l'innovazione digitale. Nei primi 3 mesi di quest'anno drastico calo del numero delle imprese, un terzo in più rispetto all'anno scorso, ma è solo l'anticipo di quello che succederà al sistema produttivo nazionale. Il bilancio da gennaio a marzo 2020 della nati-mortalità delle imprese, infatti, risente solo in parte delle restrizioni seguite all'emergenza Covid-19, ma già rappresenta il saldo peggiore degli ultimi 7 anni. In netto calo sia le iscrizioni sia le chiusure. Il 28 per cento delle saracinesche chiuse sono quelle dei laboratori artigiani (-35.745), per un saldo che vede ben 10.902 artigiani in meno in un solo trimestre. Il saldo delle imprese marchigiane segna un -1.395, con 3.828 attività cessate di cui, purtroppo, un terzo sono artigiane. La pessima situazione si ripercuote inevitabilmente anche a Macerata, settima provincia tra le peggiori in Italia, con saldo negativo pari a -0,99 per cento. Nella nostra provincia in tre mesi ci sono state 515 nuove iscrizioni a fronte di 895 cessazioni, con un saldo negativo di -380 unità. Per far fronte a questa tendenza e per prevenire ciò che verrà, la Cna ha proposto dodici misure forti e straordinarie da adottare immediatamente per scongiurare che il motore dell'economia si spenga: credito senza vincoli, radicale riduzione della pressione burocratica, sviluppo delle infrastrutture, sospensione di tutti i pagamenti, riduzione del cuneo fiscale e contributivo su salari, integrazione salariale, incentivi per investimenti in sicurezza e sorveglianza sanitaria, sblocco dei debiti della pubblica amministrazione, sospensione codice appalti per il biennio 2020/21 e attivazione delle procedure emergenziali; e ancora, la valorizzazione e sostegno attraverso un piano di intervento immediato; infine, azioni e rapido piano di intervento a sostegno di turismo e commercio.