scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
29/04/2021

Prorogato il bando mensa «Ancora promesse tradite»

La Prealpina

LE MINORANZE SULLE SCUOLE
SESTO CALENDE - (n.f.) Torna d ' attualità il problema della mensa nelle scuole cittadine con un colpo di scena. Il gruppo consiliare Sesto2030 denuncia che «per l ' anno scolastico 2021-2022 la decisione dell ' Amministrazione comunale è stata di prorogare di un anno il contratto di appalto per la refezione con l ' attuale ditta aggiudicataria applicando l ' articolo 17 del Codice degli Appalti relativo alla sospensione del servizio per cause di forza maggiore, avvenuta quindi durante i periodi di chiusura delle scuole». I consiglieri Alessandra Malini e Simone Danzo sono contrariati dal fatto che era stato promesso un nuovo bando, mentre ora quello attuale viene prolungato di un altro anno. E questo impedirebbe di risolvere dei problemi e di attuare migliore al servizio mensa. «Avevamo sentito tante belle promesse delle quali ci eravamo anche dichiarati fiduciosi e soddisfatti quando l ' assessore Claudia D ' Onofrio ( nella foto Blitz ) ci aveva parlato del nuovo bando al Consiglio comunale del 10 marzo dicono -. Prima di presentare la nostra interpellanza avevamo presentato le proposte chiedendo se sarebbero state tenute in considerazione e avevamo sentito parlare del contratto d ' appalto in scadenza " in questi mesi " e di un lavoro in corso d ' opera nel quale " il funzionario sta valutando " alcune delle nostre idee, come il frazionamento del prezzo e valide alternative ai mono porzione nell ' emergenza sanitaria. Ma 15 aprile è stata firmata la determina che decideva la proroga del servizio fino al luglio 2022».