scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
22/06/2021

Prorogata l ‘ attività della Commissione ispettiva e novità per gestire i parcheggi

La Gazzetta Del Mezzogiorno

AD OSTUNI SI ANDRÀ AVANTI CON LE VERIFICHE FINO ALLA FINE DI AGOSTO
l OSTUNI. Prorogata per altri tre mesi (scadenza il 26 agosto) l ' attività della commissione ispettiva nel Comune. Nominata dal Prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, prosegue le indagini avviate dalla Questura brindisina e trasmesse alla Prefettura di Lecce per approfondire i termini di un appalto per la gestione del parcheggio comunale a servizio di una zona marina e che avrebbe generato introiti per un valore di circa 60mila euro. Intanto con l ' avvio della sta gione estiva 2021, la Giunta con delibera n. 130 del 18 giugno scorso, ha approvato un «atto di Indirizzo per la gestione delle aree comunali per esclusivo uso di parcheggio pubblico a pagamento» tra le zone della costa e quelle urbane. Al dirigente del settore Patrimonio, dott. Francesco Convertini, l ' amministrazione ha detto «di porre in essere le procedure e gli adempimenti necessari per consentire l ' affidamento della ge stione ad operatori privati delle aree pubbliche, per l ' uso dei par cheggi pubblici custoditi e cioè: il parcheggio in località Santa Lucia sul litorale nei pressi del residence con superficie di 3.500 mq circa, dalle ore 9 alle ore 20; il parcheggio in contrada Genco (nei pressi del Foro Boario), con una superficie di 3.350 mq circa, dalle ore 8 alle ore 2 del giorno seguente; il parcheggio interno all ' area dell ' ex Mercato Ortofrut ticolo (sito in via Ten. A. Specchia), dalle ore 8 alle ore 2 del giorno successivo e una parte dell ' area del mercato settimanale in via Degli Emigranti, dalle ore 19 alle ore 2 del giorno seguente. Il gestore dovrà essere individuato mediante apposita procedura aperta ex art. 60 del D.Lgs n° 50/2016 da espletarsi a cura del settore Gare e Appalti con il criterio dell ' aggiudi cazione col maggior rialzo offerto sull ' ag gio minimo posto a base d ' asta del 35% sulle tariffe orarie da incassare mediante appositi parcometri di tipo omologato installati in ciascuna delle aree a cura e spese del gestore». La delibera di Giunta stabilisce inoltre che «la gestione avverrà con precise condizioni: durata dal 1° luglio (o comunque dalla data di affidamento del servizio) al 30 settembre; le aree in argomento, così come sopra distinte ed individuate, verranno affidate nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano alla data della presente deliberazione; fasce orarie di servizio e di custodia dei mezzi parcheggiati in tutti i giorni feriali e festivi con l ' orario indi cato» mentre il gestore dovrà corrispondere quanto dovuto all ' Amministrazione Comunale ogni 15 giorni. Per l ' area ex mercato ortofrut ticolo in via Ten. Specchia, il gestore dovrà delimitare a sua cure e spese con transenne o altri dissuasori la zona da adibire a parcheggio in sicurezza, tenuto conto dell ' inagibilità della struttura edilizia ivi presente mentre è stato posto il divieto assoluto per il gestore di modificare lo stato attuale dei luoghi nonché di realizzare opere e quant ' altro di qualsiasi forma e genere in assenza di autorizzazioni della Giunta e dei necessari titoli di assenso edilizio. Stabilito in 5 euro, la tariffa giornaliera col futuro soggetto-gestore dovrà munirsi di tutte le autorizzazioni previste dalla Legge e di quant ' altro necessario per esercitare regolarmente l ' at tività mentre l ' Amministrazione non sarà responsabile per eventuali infortuni, danni o furti provocati a persone, animali e cose presenti all ' interno delle aree og getto di affidamento (pena di decadenza dell ' affidamento, il divie to assoluto di cessione del contratto a terzi ovvero dell ' uso delle aree di che trattasi). Chi gestirà dovrà «garantire la custodia, mantenere a propria cura e spese la pulizia, la regolare manutenzione ordinaria e straordinaria, la sistemazione della viabilità in ingresso ed in uscita e la salvaguardia delle aree di che trattasi». [red. br.]

Foto: OSTUNI Municipio