scarica l'app
MENU
Chiudi
21/12/2018

«Profughi Presto pronto il nuovo bando»

Corriere della Sera

Il prefetto
«Il nuovo bando sarà pronto a giorni, forse già entro la fine dell'anno». A precisarlo il prefetto Annunziato Vardè, a proposito della proroga delle convenzioni con cooperative e privati per l'accoglienza migranti richiedenti protezione. La proroga, come riportato nell'edizione di ieri, è stata fatta fino al 30 aprile, con le condizioni attuali, pre quindi decreto Salvini. Il nuovo bando terrà ovviamente conto di tutte le novità previste dal decreto poi trasformato in legge. «Dopo la pubblicazione del bando - spiega il prefetto - verrà indetta la gara e ci saranno i consueti tempi tecnici». Sulla durata di questi tempi il prefetto non si è sbilanciato troppo ma confida che «per la fine di aprile si possa partire». Nel frattempo, con la proroga delle convenzioni, si continua al vecchio modo. Al momento i profughi accolti nel Bresciano sono circa tremila, di cui 450 negli Sprar. Che, come specificato nella circolare del ministero dell'Interno di due giorni fa, cambieranno nome e si chiameranno Siproimi. (t.b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA