MENU
Chiudi
06/12/2018

«Prestazioni non pagate e girandola di operai»

La Gazzetta Del Mezzogiorno

IL RETROSCENA GLI INVESTIGATORI HANNO ASCOLTATO I LAVORATORI SUGLI AVVICENDAMENTI SOCIE TA R I
l L'occhio dei finanzieri, coordinati dal sostituto procuratore Donatina Buffelli, si sofferma sulla Futura Sistemi nel 2017, quando il Tribunale pronuncia la sentenza di fallimento. Dagli accertamenti degli investigatori si evince che nel 2010 il ruolo di amministratore unico viene ricoperto da Pietro De Carlo, che poi nel 2013 diventa anche liquidatore. Sino al 2011 la società intratteneva rapporti esclusivamente con la «Meta Sistemi», che commissionava i lavori da eseguire, fallita poi l'anno successivo. La polizia giudiziaria scopre così che lo stesso De Carlo aveva acquisito il 45 per cento del capitale sociale della ditta Meta, essendo stato poi amministratore unico della stessa nel 2007. Fra le carte spunta il nome di Leonardo Beccarisi, socio al 27,5 per cento della Meta, che nel 2012 fu assunto come operaio presso la Futura Sistemi. «Altro dato significativo scrive il gip - è rappresentato dal costante inadempimento di Meta nel pagamento delle fatture emesse da Futura per le prestazioni fornite a titolo di appalto, il che porta a concludere per la scelta di abbandonare alla deriva la Meta, ponendola in stato di insolvenza e proseguire la stessa attività con la Futura, in cui nel frattempo erano transitati i dipendenti». Intanto nel 2010 viene costituita una terza società, denominata Unolab srl, avente lo stesso oggetto e la stessa sede della Futura: l'azienda risultava gestita da una parente di De Carlo, alla quale nel 2011 subentra Cosimo Beccarisi, fratello di Leonardo e come lui già socio della Meta. I dipendenti avrebbero riferito che nel corso dei vari avvicendamenti societari i loro referenti e datori di lavoro erano costantemente Pietro De Carlo e i tre Beccarisi. Gli indagati sono difesi dagli avvocati Pantaleo Palumbo e Francesco Galluccio Mezio. Nei prossimi giorni saranno fissati gli interrogatori davanti al gip.

Foto: I PROVVEDIMENTI Le misure sono state eseguite ieri mattina

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore