scarica l'app
MENU
Chiudi
09/09/2020

Prelievi sangue affidati alle strutture private via alla gara d’appalto

Il Secolo XIX - S.coll.

La SpeziaAl via la procedura per affidare i prelievi di sangue di Asl5 alle strutture private. La gara d'appalto avverrà a breve mediante procedura negoziata sul portale Sintel. La gara che prevede il servizio fino alla fine dell'anno, è di un importo non superabile di oltre 47 mila euro Iva compresa. Chi si aggiudicherà il servizio dovrà garantire almeno 100 prelievi al giorno e dovrà disporre di un ambulatorio proprio in città presso il quale effettuerà i prelievi con. Il ritiro dei referti da parte degli utenti avverrà presso la sede di Asl5 a Bragarina. «Il punto di prelievo del sangue di Asl5, alla Spezia, è chiuso a causa dell'emergenza Covid-19 ed è ancora utilizzato per l'operatività del Gruppo di supporto delle attività territoriali e molti degli infermieri assegnati al punto prelievi sono impegnati sia con il Gsat sia nel riavvio dell'attività ambulatoriale - spiegano da Asl5 -. Per questo motivo è stato deciso di affidare all'esterno il servizio». La prenotazione dei prelievi del sangue sarà ricevuta dagli addetti di Asl5 che provvederanno ad inviare all'affidatario l'elenco giornaliero dei prenotati. Il pagamento delle prestazioni da parte dell'utente dovrà essere fatto al momento della prenotazione o prima del ritiro dei referti, alternativamente nei punti cassa aziendali, nelle farmacie, o mediante ticket web. Un paio di settimane fa Asl5 aveva pubblicato una manifestazione di interesse ed ora parte con la gara d'appalto. --S.coll.© RIPRODUZIONE RISERVATA