scarica l'app
MENU
Chiudi
03/07/2019

pontremoli. Il Gal si allarga e arriva anche a Pon…

Il Tirreno

pontremoli. Il Gal si allarga e arriva anche a Pontremoli. È una notizia fresca quella dell'apertura di due sportelli del Gruppo di azione locale della Lunigiana, in altri due Comuni oltre a quello informativo presente ad Aulla. Un modo per coprire geograficamente in maniera omogenea l'intero territorio, rappresentativa e per portare un po' d'Europa in Lunigiana.Due le giornate a settimana che vedranno il Gal in trasferta: il martedì, a Fivizzano e il mercoledì a Pontremoli, al primo piano del Palazzo Comunale (lato Sala di Rappresentanza), dalle 10,30 alle 12,30. «L'idea è quella di cercare di essere il più vicino possibile alla comunità - ha spiegato il presidente Agostino Nino Folegnani -, per fornire ai cittadini tutte le informazioni necessarie a conoscere le opportunità che potrebbero essere messe a disposizione da bandi regionali, nazionali ed europei».Notizie utili anche per chi vorrebbe investire sul territorio, per poter cogliere finanziamenti o contributi utili per lo sviluppo di attività o per conoscere le misure attive al momento. «Ringraziamo le amministrazioni di Pontremoli e Fivizzano per aver sottoposto al Gal questa proposta - ha continuato Folegnani - e che aderiscono a questo tipo di percorso, che vorrà essere utile alle imprese del territorio».Proprio in questo momento è attivo un bando che scadrà il prossimo 12 agosto che prevede il conferimento di sostegni per investimenti di valorizzazione e recupero di attività commerciali sia nuove che già esistenti. «L'idea è quella di sostenere e di mantenere i servizi per la comunità locale, soprattutto per quelle dislocate in aree più periferiche e disagiate. Si tratta di risorse che se il Gal non esistesse, non sarebbero a disposizione dei Comuni».«L'apertura dello sportello diventa pertanto un ulteriore tassello in questa costruzione faticosa ma efficace di un sistema volto a dare risposte importanti alle tante sfide che quotidianamente ci vengono sottoposte - ha poi commentato il sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini - Evidenziare, con questa ulteriore opportunità di servizio "concreto" l'importanza della relazione umana e dell'incontro, rappresentala nostra risposta alle logiche, spesso troppo numeriche, che ci attanagliano».L'ufficio pontremolese è a disposizione, gratuitamente, ogni mercoledì dalle 10,30 alle 12,30, al primo piano del Palazzo Comunale. --