scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
17/08/2021

Ponte sul Mela, gara per la ricostruzione

Gazzetta del Sud

Barcellona,l' appalto da oltre4 milioni
L' on. Calderone rimarca l' azione di mobilitazione conl' assessore Falcone
Mario Garofalo BA RCEL LONA Pubblicata la gara d'appalto per il consolidamentoe la ricostruzione dell'impalcato del ponte sul torrente Mela che collegai territori di Barcellonae Milazzo lungo la provinciale 75 b. Dopo tre settimane esatte dalla trasmissione del Genio civile all'Urega di tutta la documentazione del progetto definitivo della struttura viaria competente alla Città Metropolitana di Messina, l'attesa opera chei due comuni confinanti attendono da anni diverrà presto realtà. La procedura resterà attiva fino al6 settembre, termine entro il quale le ditte dovranno inoltrare la domanda. Si tratta di un appalto da4 milionie 131 mila euro, finanziato dall'Assessorato regionale alle Infrastrutture nell'ambito della programmazione dei fondi Po Fesr Sicilia 2007-2013e Fsc prima del 2007,i cui lavori riguarderanno «la demolizione delle campate,i pulvinie le selled' appoggio, la ricostruzione dei pulvini, il posizionamento di isolatori sismici, la posa in opera di travi incemento armatoprecompresso,il getto impalcatoe la realizzazione di opere di finiturae sicurezza». Questi lavori, dalla durata prevista di 18 mesi, si svolgeranno in due fasi per consentire il trafficoa senso alternatoe riguarderanno prima la corsia di vallee poi quella di monte. La polemica sui ritardi per l'avvio delle procedure di gara aveva visto protagonisti diversi attori istituzionali. Da ultimo il sindaco della Città Metropolitana Cateno De Luca, che aveva lanciato un ultimatum alla Regionee all' Ars: «Se entro 90 giorni non sarà espletatae assegnata la gara d'appalto per il Ponte sul Mela, dateci il progetto completo provvisto di tuttii parerie la gara la facciamo noi», aveva detto in una diretta Facebook. Ieri, dopo l'avvio delle procedure per l'affidamento dell'appalto, siè registrato il commento dell'on. Tommaso Calderone, capogruppo di Forza Italia all' Ars: «Questo risultatoè frutto del lavoro sinergico compiuto in Forza Italia conl' onorevole ed assessore Marco Falconesottolinea Calderone- Ricordoa me stessoea chi ha la memoria corta che lotto da tre anni per questa situazione. Ora vedo che qualche deputato pensa di salire sul carro, mentre altri pensano di fare uno show. Ricorderanno tutti quando venni con l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, sul Ponte Mela,a vedere come stavano le cose. Da quel giorno, ci siamo rimboccati le manichee gli atti lo dimostrano. Gli altri deputatiei politici possono dire quello che vogliono. Se volessero informarsi, come qualsiasi cittadino della provincia di Messina, per conoscere la verità, basta chiamare il Genio Civile,l' Uregao Marco Falcone». Il ponte da demolire Un collegamento prezioso tra Milazzoe Barcellona