MENU
Chiudi
03/11/2018

Polemica finanziamenti persi l’assessore respinge le accuse

La Gazzetta Del Mezzogiorno

MONOPOLI ARRIVA LA REPLICA DELL'AMMINISTRAZIONE ALLE ACCUSE DEL CONSIGLIERE COMUNALE TAMBORRINO
Pennetti: «C'è un lungo elenco di fondi ottenuti, ecco quali»
EUSTACHIO CAZZORLA l MONOPOLI. Finanziamenti persi? «Quanto riferito dal consigliere comunale Francesco Tamborrino sono quasi tutte le partecipazioni o mancate partecipazioni ai bandi che provengono dalla precedente amministrazione. E dopo aver contattato gli uffici comunali preposti, ritengo sia necessario fare chiarezza». Ad affermarlo è l'assessore alle Politiche per l'intercettazione dei finanziamenti comunitari, digitalizzazione e informatizzazione dell'ente, valorizzazione del personale, Angela Pennetti . Si tratta di una questione di alcuni giorni fa, passata anche su queste pagine, a firma di Francesco Tamborrino di «Insieme per Monopoli» che sui social richiamava all'ordine l'am ministrazione comunale sulla necessità di non perdere finanziamenti pubblici per la città. Proprio pochi giorni fa Tamborrino aveva parlato di «3 programmi della Regione per la "Rea lizzazione di progetti di infrastrutture verdi", la "Riqualificazione integrate dei paesaggi costieri" e la "Realizzazione di progetti per la rete ecologica regionale." Ciascun bando aveva una dotazione finanziaria di 13 milioni di euro, per un investimento complessivo della Regione pari a 39 milioni di euro. 156 in totale i progetti presentati. Monopoli partecipa soltanto ad uno dei 3 programmi, classificandosi al penultimo posto». Così aveva rimarcato il consigliere di opposizione parlando di una «ennesima occasione persa». A Tamborrino risponde la Pennetti così: «premesso che ai bandi si partecipa nell'auspicio di ottenere il finanziamento, può capitare che per diversi motivi si venga esclusi (vedi l'ipotesi progettuale di una velostazione) o il progetto, seppur ritenuto valido, non venga finanziato. Può anche capitare, come nel caso del bando per la rimozione dei rifiuti illecitamente abbandonati su strada, che non si partecipi coscientemente perché mancano i requisiti richiesti dal bando», afferma l'as sessore Pennetti. Viene evidenziato anche che «di fronte ad alcuni finanziamenti o cofinanziamenti non ottenuti, c'è un lavoro costante degli uffici che negli ultimi anni ha portato a Monopoli importanti risorse che hanno consentito la riapertura dei contenitori culturali (Radar, Biblioteca e rifugi antiaerei) e l'avvio dell'iter dei lavori per la trasformazione del Palazzo Martinelli in un polo museale. Ad esempio, proprio per il potenziamento della Biblioteca abbiamo ricevuto un ulteriore finanziamento di oltre un milione di euro». E poi elenca quanto resta in cantiere «attualmente abbiamo fatto di richiesta di circa 4,2 milioni di euro per la messa in sicurezza dello Stadio, per l'efficientamento del Palagentile, per l'efficienta mento dell'impianto sportivo di Cala Batteria, per la videosorveglianza, per l'adeguamento a norma delle scuole "Melvin Jones" e "Carolina Bregante" e la manutenzione ordinaria e straordinaria sul demanio idrico superficiale. La candidatura a finanziamento è stata ammessa (ma non in graduatoria) per il percorso promiscuo ciclo-pedonale via Procaccia-Santo Stefano e la mitigazione idrogeologica della Lama di Marga (1,85 mln di euro). Si è in attesa della graduatoria per un finanziamento di 1,8 mln di euro per l'efficien tamento e la riqualificazione energetica degli uffici di via Munno ed è in corso di scorrimento la graduatoria per 3,5 milioni di euro per la rigenerazione urbana sostenibile di San Leonardo e Cala Porta Vecchia». «Infine, è stato ottenuto un finanziamento di 10mila euro per la rimozione manufatti nell'area comunale dismessa della ferrovia da destinare a parcheggio mentre è in fase di predisposizione la candidatura per la realizzazione di un nodo intermodale nelle aree adiacenti la stazione ferroviaria (1,1 milioni di euro)», evidenzia invece il sindaco Angelo Annese .

Foto: MONOPOLI L'assessore Pennetti replica alle accuse piovute sull'amministrazione per finanziamenti persi

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore