scarica l'app
MENU
Chiudi
07/07/2020

Pmi, via ai due bandi regionali per emergenza e innovazione

Il Gazzettino

ECONOMIA
TRIESTE La Giunta regionale ha approvato i due distinti bandi legati alla programmazione Por-Fesr 2014-2020 che destinano complessivamente alle pmi 18 milioni di euro. L'assessore Bini spiega che la prima linea di contribuzione, con dotazione di 9 milioni di euro, è dedicata a investimenti strettamente legati all'emergenza epidemiologica, con contributi a fondo perduto alle imprese che intendono avviare modelli innovativi legati all'organizzazione del lavoro. Il bando segue la procedura valutativa a sportello secondo l'ordine cronologico di presentazione fino a esaurimento delle risorse disponibili. Le domande potranno essere presentate da mercoledì 15 luglio fino al prossimo 31 agosto. Il secondo bando, per circa 8,9 milioni di euro, è finalizzato a sostenere progetti di innovazione che contemplino una diversificazione delle modalità di approvvigionamento delle materie prime e dei semilavorati, prevedano una riconfigurazione o riconversione dei processi produttivi e riguardino l'adozione di nuovi modelli organizzativi e gestionali. Le domande potranno essere presentate a partire dal 21 luglio fino al 15 settembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA