scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
23/02/2021

Più luce e meno spese Affidato il maxi-appalto per illuminare le vie

Messaggero Veneto - C.St.

PASIANO Più luce e meno spese Affidato il maxi-appalto per illuminare le vie PASIANO
PASIANOAffidati i lavori per la riqualificazione dell'illuminazione pubblica a Pasiano. Ad aggiudicarsi la gara d'appalto da oltre un milione di euro l'impresa Cpl Concordia, società cooperativa di Concordia della Secchia in provincia di Modena.Nelle prossime settimane saranno espletate le formalità burocratiche per l'aggiudicazione definitiva dell'appalto alla Cpl, che ha prevalso sui sedici candidati, proponendo un ribasso d'asta del 20,25 percento. L'opera prevede un costo complessivo di 1.520.000 euro, di cui 648.566 euro per lavori a base d'asta sugli impianti esistenti, 477.301 euro per nuovi impianti e 29.132 euro per oneri relativi alla sicurezza. La parte rimanente è relativa a somme a disposizione dell'amministrazione (tra le quali 120 mila euro di spese tecniche e 153 mila euro di Iva). Il ribasso d'asta offerto dalla Cpl consente un risparmio di 228 mila euro sui lavori. La copertura finanziaria per l'ammodernamento della rete deriva dalla vendita della quota di partecipazione del Comune in Asco holding.Il progetto è stato avviato dall'amministrazione Piccinin nel 2019. Allora numerosi Comuni s'erano trovati di fronte alla decisione se rimanere o uscire dall'Asco: Pasiano aveva deciso per l'uscita, con un piano preciso, investire l'ingente somma in un'operazione redditizia. Il sindaco s'era orientato sul miglioramento dell'efficienza energetica della rete di illuminazione pubblica. Secondo quanto calcolato dagli uffici comunali, dal miglioramento dell'efficienza negli anni deriverà un risparmio superiore ai dividendi annuali delle azioni dell'Asco. --C.St.© RIPRODUZIONE RISERVATA