MENU
Chiudi
06/01/2019

Piste ciclabili, sì al prolungamento Nuova immagine per il lungomare

Corriere Adriatico

L'assessore Carassai svela i dettagli del piano. In programma anche un ponte ciclopedonale IL PROGETTO
CIVITANOVA Nuova immagine per il lungomare civitanovese. Quest'anno è in programma la progettazione e una parziale realizzazione dei lavori che vedono in cima alla lista il prolungamento delle piste ciclabili dei tratti tratto nord e sud del lungomare e il ponte ciclopedonale sul fiume Chienti. «Sul lungomare nord - spiega l'assessore ai Lavori Pubblici Ermanno Carassai - si procederà in primis con l'esecuzione dei lavori nel tratto compreso tra gli stabilimenti "Aloha Beach" e "Ippocampo". Qui la pista ciclabile sarà larga tre metri e traslata verso mare e verrà ampliato il marciapiede recuperando spazio dalla spiaggia libera. Poi si passerà alla progettazione del prolungamento della pista ciclabile dalla "Lampara", ultimo chalet del lungomare nord, fino a Porto Potenza Picena». L'iter Nel progetto è previsto l'attraversamento del torrente Caronte e l'immissione sulla Statale 16 tramite il sottopasso ferroviario già esistente. Infine, con una gara d'appalto, si conferirà ad una ditta l'incarico di una relazione geologica e dei calcoli strutturali funzionali al ponte da realizzare. La pista ciclabile di questo tratto risulterà sopraelevata rispetto all'arenile grazie all'utilizzo del terrapieno eseguito dal team delle Ferrovie italiane». Ma non è tutto. «Sulla strada statale - anticipa Carassai - verranno modificati gli stalli dei parcheggi che ora sono a spina di pesce, diventeranno verticali e paralleli rispetto alla linea ferroviaria. La ciclabile sarà ricavata tra la ferrovia e i parcheggi. Tra i 200mila e i 300mila euro sarà la spesa da impegnare per la messa in opera dei lavori nella zona nord della città - precisa -. L'amministrazione è già in possesso dei finanziamenti concessi dalla Regione per il progetto delle piste ciclabili dell'asse Adriatico». È di due milioni di euro la somma per la realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Chienti. «Il finanziamento è completamente a carico della regione - puntualizza l'assessore -, il ponte sarà eseguito a valle della linea ferroviaria e avrà una lunghezza di 200 metri. La gara d'appalto è prevista per questo anno». Infine Carassai torna sul prolungamento della ciclabile che collegherà la zona sud di Civitanova a Santa Maria Apparente e questa ai paesi del cratere sismico. L'accordo «È in piedi un accordo tra la regione Marche e il Credito sportivo per i finanziamenti della rete ciclabile - riferisce Carassai -. La Regione fornirà anche i particolari per la realizzazione delle piste in modo che abbiano tutte la stessa pavimentazione, illuminazione e segnaletica. Lo schema geografico sarà a pettine: una serie di percorsi paralleli perpendicolari alla costa. Tra le finalità del progetto, oltre a quella di creare un collegamento tra costa ed entroterra, c'è il recupero di strade di campagna non più utilizzate». Infine l'assessore accenna al progetto di sistemazione di tutti i parchi del lungomare Piermanni. Previsti giochi, parcheggi, pavimentazione e nuova piantumazione. Raffaella D'Adderio © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Sulla strada statale sarà modificata la collocazione di alcuni parcheggi


Foto: Verranno sistemati i parchi del litorale sud. Prevista una nuova pavimentazione


Foto: Ermanno Carassai, assessore comunale ai lavori pubblici

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore