scarica l'app
MENU
Chiudi
01/09/2020

Piazza del Bacio il regalo di Natale

Corriere dell'Umbria

Prende forma la nuova Fontivegge: a dicembre la pista di skateboard. Affidata la gara d'appalto per la copertura tra stazione e minimetrò
Prende forma la nuova Fontivegge: a dicembre la pista di skateboard. Affidata la gara d'appalto per la copertura tra stazione e minimetrò Piazza del Bacio il regalo di Natale
di Patrizia Antolini PERUGIA Se ne parla da anni e ora sta prendendo forma lo skate parkdi piazza delBacio. Il Bando per le periferie ha messo le risorse, il Comune ha firmato un progetto che arriva in quella terra di nessuno che è diventata la zona di Fontivegge e il Bellocchio. Il cantiere è visibile ai passanti e sarà consegnato, assicura l'assessore all'ubanistica Margherita Scoccia, entro la fine dell'anno. PISTA SKATE "I lavori hanno subìto uno stop di due mesi e mezzo a causa del Covid - spiega l'assessore -ma stiamo recuperando e confidiamo di consegnare la pista a dicembre". La realizzazione della pista skate a piazza del Bacio e la riqualificazione del parco della Pescaia sono legate a doppio filo per un intervento complessivo che supera i 543 mila euro. Lì dove spesso sono protagoniste bottiglie rotte, risse e schiamazzi e pure auto parcheggiate nello spazio verde, è previsto un sistema di dune in terra rinforzata sulle quali saranno allestite le strutture della pista. Così come per il parco della Pescaia lo scopo è creare spazi per la socialità e toglierli allo spaccio e alla illegalità. Percorsi pedonali, nuovi punti luce e telecamere di videosorveglianza: passa da qui il recupero del parco più problematico di tutta Perugia. "Un parco strategico - spiega Scoccia - a metà fra ilcentro storico e la prima periferia, che sconta come tutte le grandi città la presenza della stazione dei treni: vogliamo sottrarre queste zone alle altre tipologie di fruizione". PERCORSO COPERTO Se i ragazzi erano a conoscenza e attendono di vedere il risultato di questa piazza meno nota è la pensilina che unirà piazza Vittorio Veneto con il piazzale del Minimetrò. Una copertura di design in acciaio reticolare (con pannelli fotovoltaici e luci Led) che unirà la stazione dei treni al terminal degli autobus garantendo passeggeri e viaggiatori e ridisegnando completamente il volto dell'area. E' di questi giorni l'espletamento della gara d'appalto e nei prossimi mesi anche questo nuovo tassello prenderà forma. L'intervento prevede anche la realizzazione di una pavimentazione ad alte prestazioni ambientali (capace di attivarsi con il sole e disgregare le polveri sottili derivanti dal traffico) e la separazione dei percorsi pedonali dalla circolazione delle auto che a ridosso del semaforo sembrano curarsi poco di chi va a piedi. Costo complessivo di 940 mila euro, con un cronoprogramma di 14 mesi previsti. BANDO PERIFERIE Può la stazione di Fontivegge diventare un vero e proprio "smart gate" della città? E' la sfida su cui spendere le risorse e le idee che rientrano nel Bando Periferie, 16,4 milioni di euro per 18 progetti complessivi di riqualificazione dell'area. A questi si aggiungono i tre milioni dalla Regione grazie ai fondi europei di Agenda Urbana e 780 mila euro dal Comune. A inizio anno palazzo dei Priori si era impegnato a completare tutti gli interventi entro il 2022. Poi è arrivato il Covid. ! " # $ % "" # # & " ' ( ) * ) , + * * )(+ , - *)* ! ! + ( +