scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
20/07/2021

Per ferrovia e superstrada arriva l’ok alla Camera

La Provincia Pavese

le grandi opere
PAVIA È stato approvato dalla commissione Lavori pubblici della Camera il parere al decreto del governo sulle opere strategiche da sbloccare tramite i commissari straordinari. «Questo è un passaggio fondamentale per poter proseguire l'iter per la realizzazione della superstrada Vigevano-Malpensa, il quadruplicamento delle linee ferroviarie Tortona-Voghera e Milano-Rogoredo-Pavia _ spiega Elena Lucchini, capogruppo della Lega in commissione Lavori pubblici _. Ora la palla passa ai commissari con pieni poteri straordinari che, agendo in deroga al codice degli appalti, potranno velocizzare i tempi di realizzazione delle opere. La realizzazione di queste tre infrastutture sarà ora un volano allo sviluppo per tutto il nostro territorio». Inoltre è stata inserita nel parere favorevole votato dalle commissioni di Trasporti e Ambiente anche la manutenzione e la ricostruzione dei ponti sul Po. «Ora il governo dovrà tener conto delle indicazioni _ aggiunge la Lucchini _ contenute nel parere approvato dalle commissioni che conferma l'importanza strategica di quest'opera sul territorio». Per le tre opere giudicate dalle categorie fondamentali per il rilancio della nostra provincia a giugno sono stati nominati i commissari straordinari: per la superstrada Vigevano-Malpensa (opera che costa 218 milioni di cui 117 già disponibili) si tratta del dirigente Anas Eutimio Mucilli; per il quadruplicamento della tratta ferroviaria Pavia-Milano Rogoredo (900 milioni, disponibili 265) è stata designata l'ad di Rfi Vera Fiorani; per il tratto Tortona-Voghera (600 milioni, pronti 116) nominato il dirigente Rfi Vincenzo Macello.-