scarica l'app
MENU
Chiudi
08/05/2020

Parte un bando per i contributi alle imprese

QN - La Nazione

Seravezza
SERAVEZZA A maggio sarà indetto il bando che consentirà la formazione della graduatoria per attingere a una serie di contributi comunali per le attività. E l'obiettivo è di poterli erogare già a giugno. E' quanto è stato annunciato dall'assessore al commercio Valentina Salvatori che, assieme al sindaco, ha incontrato una decina di rappresentanti di circa centocinquanta commercianti: davanti a Palazzo Mediceo ha simbolicamente hanno consegnato agli amministratori le chiavi delle attività. E contemporaneamente hanno presentato un documento con sei richieste: messa a punto di un pacchetto di rapidi aiuti da parte del Comune; annullamento di Imu, Tasi, Tari, addizionale Irpef, imposta sulla pubblicità e altri tributi comunali per il periodo di chiusura forzata, riduzione dell'80% per i restanti mesi del 2020 e riduzione del 50% per il 2021; cancellazione della Tosap per l'intero 2020 e riduzione del 50% per il 2021; creazione all'interno del territorio comunale di zone attrezzate adatte a tutti per la consumazione di cibi da asporto e per la sosta dei cittadini; attivazione di un tavolo di trattativa fra Comune, proprietari e locatari di fondi commerciali per ridurre i canoni di locazione almeno per il 2020; possibilità di tenere aperte le attività senza vincoli di orario e senza l'obbligo di chiusura domenicale e festiva. «Alcune delle richieste sono già contemplate nell'iniziativa che l'amministrazione ha avviato nei giorni scorsi con gli uffici», spiega l'assessore Salvatori. «Mi riferisco ad esempio - prosegue l'assessore - alla cancellazione della Tosap per i periodi non goduti di occupazione del suolo pubblico e alla messa a punto di un pacchetto di aiuti comunali: stiamo lavorando per pubblicare a maggio il bando che consentirà la formazione della graduatoria, in modo da farci trovare pronti per l'erogazione dei contributi a giugno dopo i passaggi in consiglio comunale per l'approvazione del bilancio consuntivo 2019 e la successiva variazione al bilancio 2020». Fra.Na. © RIPRODUZIONE RISERVATA Cimitero aperto Ecco le modalità
FORTE DEI MARMI

Il cimitero resta aperto su appuntamento. Infatti l'ingresso è consentito telefonando allo 0584.82621, dal martedì al sabato con orario 8-12. La domenica e il lunedì (turno di chiusura) saranno garantiti comunque l'accoglimento e sepoltura dei defunti.