scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
13/11/2020

Parte Rinascimento Firenze, bando per l’artigianato artistico

La Repubblica - e.b.

Fondazione Cr
«Rapidamente risorse importanti, oggi fondamentali per tenere in piedi le attività economiche che sono la ricchezza del nostro territorio». Così il presidente di Fondazione Cr Firenze Luigi Salvadori presenta il primo bando del progetto Rinascimento Firenze, un piano messo a punto con Banca Intesa per il sostegno alle imprese e al no profit della Città metropolitana di Firenze in crisi a causa del Covid-19. Il primo bando è destinato a realtà economiche del settore dell'artigianato artistico e si realizza con il supporto operativo dell'Osservatorio mestieri d'arte-Oma che, in qualità di soggetto attuatore, erogherà un milione di euro a fondo perduto; Intesa Sanpaolo invece metterà a disposizione prestiti d'impatto da 60 a 500mila euro per singolo soggetto prescelto, fino a un totale di 5 milioni di euro. Il bando, le cui domande possono essere presentate dal 16 novembre all'11 dicembre su www.rinascimentofirenze.it, è per progetti di rilancio realizzati da micro e piccole imprese con sede nella città metropolitana, da attuarsi nell'arco di diciotto mesi e che generino un impatto sociale diretto o indiretto sul territorio. Ai beneficiari sarà richiesto un coinvestimento pari al 50% del contributo a fondo perduto.
-
©RIPRODUZIONE RISERVATA