MENU
Chiudi
10/10/2018

Parte la gara tra progettisti per la nuova casa della Majenca

Il Piccolo di Trieste - Ugo Salvini

La giunta bandisce un concorso di idee per riqualificare la storica piazza Abbattimento delle barriere, sicurezza dei pedoni, alberi e luci tra le priorità SAN DORLIGO DELLA VALLE
Ugo Salvini / SAN DORLIGOSarà ristrutturata, valorizzata e riportata «ai fasti che aveva nel passato» la piazza principale di Dolina, la frazione del Comune di San Dorligo in cui ogni anno, agli inizi di maggio, si svolge la tradizionale festa della Majenca, con le mostre del vino e dell'olio extravergine locale. L'amministrazione comunale ha pubblicato infatti il relativo bando per un concorso di idee. L'obiettivo è quello dell'ottimizzazione degli spazi pubblici, anche in favore delle persone con esigenze particolari, attraverso l'abbattimento delle barriere architettoniche, il miglioramento della sicurezza dei pedoni e l'illuminazione pubblica, pure nell'ottica di un significativo risparmio energetico.Il criterio generale da perseguire è dunque la riqualificazione degli spazi, per consentire l'aggregazione e l'incontro, nonché il supporto di nuove attività commerciali e mercatali, dei marciapiedi e di parte della piazza, attraverso la sostituzione della pavimentazione sconnessa in conglomerato bituminoso con una nuova in pietra locale arenaria nella zona degli ingressi monumentali della chiesa di San Ulderico. Nell'esecuzione di tali opere - dispone il bando - si dovranno tenere in considerazione anche le misure di salvaguardia degli alberi di castagno esistenti, in quanto elementi di forte caratterizzazione del contesto paesaggistico circostante tutelato. Sono poi richiesti corpi illuminanti di pregio artistico, la riqualificazione della fontana alimentata dalla sorgente Kaluza e della fontana nella parte alta della piazza, la manutenzione delle alberature di tiglio secolare presenti e la messa a dimora di nuove alberature, il rifacimento dell'asfaltatura in tratti deteriorati della strada comunale (accompagnato da proposte di risoluzione di problematiche legate all'assenza di adeguate o insufficienti aree di parcheggio e dalla sistemazione di parcheggi per disabili ex lege) e la realizzazione di un percorso pedonale tra la piazzetta sotto l'abitato (Sanca) fino all'ufficio postale e la scuola media Simon Gregorcic.La proposta ideativa - aggiunge il bando - dovrà infine prevedere le migliori soluzioni per l'allestimento di una zona espositiva per la mostra dei vini locali nella parte superiore della piazza "Gorica", vicino alla fontana, includendo strutture facilmente installabili e rimovibili, in armonia con l'ambiente e il paesaggio circostanti.Non è stato posto un limite al costo massimo presunto delle opere. I candidati dovranno comunque estrapolare dall'importo computato complessivo un primo lotto funzionale per un investimento pari a 300 mila euro, compresi oneri per la sicurezza, spese tecniche e Iva. Per questa prima fase l'amministrazione regionale ha accolto la richiesta del Comune di San Dorligo garantendo un finanziamento pari a 280 mila euro. Il termine per la presentazione delle idee al Comune è fissato per il prossimo 23 novembre alle 10.30. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore