scarica l'app
MENU
Chiudi
17/11/2020

Parchi recintati, via libera all’appalto Scatta l’operazione sicurezza al grattacielo

La Nuova Ferrara - Gian Pietro Zerbini

Il progetto va a bando per un importo di 421mila euro, divisorie su un perimetro di 650 metri, previsti nuovi percorsi ciclabili
Gian Pietro ZerbiniLa giunta comunale di Ferrara ha approvato in settimana il progetto esecutivo per l'operazione "Parchi sicuri" per un importo che sfiora il mezzo milione di euro. Ora tramite la piattaforma regionale Sater verrà aperta la gara d'appalto dell'importo complessivo di 421.449 euro, di cui 289.317 a base di appalto (di cui 55.165 euro per costo del personale). «L'obiettivo - dice la giunta comunale - è di perseguire un miglioramento della vivibilità nella zona Gad e in particolare nell'area vicino alla stazione ferroviaria e il grattacielo anche attraverso un aumento del grado di sicurezza nella fruizione delle aree verdi urbane destinate a giardini pubblici». Parco TotiL'operazione è stata in parte anticipata in questi mesi con l'avvio di lavori di recinzione del parco Toti, dopo che si erano verificati alcuni fatti di sangue che avevano pregiudicato la sicurezza, episodi che hanno dato una priorità di intervento proprio in quell'area. Gli interventiIl primo step di questo nuovo appalto di riqualificazione consisterà nella realizzazione di un'area sportiva di 1.050 metri quadrati nel giardino del grattacielo che è stata oggetto di un progetto esecutivo specifico, identificato nel piano annuale delle Opere Pubbliche 2020. L'opera è finalizzata ad incrementare il livello di sicurezza nei giardini disciplinando una corretta frequentazione del parco. Questo ha determinato la scelta, da parte della Giunta Comunale, di recintare completamente l'area identificando alcuni punti di accesso ad orario regolamentato. La recinzione rappresenta economicamente la parte più consistente del progetto e si sviluppa lungo un perimetro di circa 650 metri. Oltre la recinzione, saranno realizzati lavori di riqualificazione: all'interno della grande area verde recintata, i vialetti esistenti saranno oggetto di opere di manutenzione mediante fresatura dello strato di usura e realizzazione di nuova pavimentazione sempre in conglomerato bituminoso nuovi vialetti di accesso all'area sportiva di prossima realizzazione, ad una nuova piccola area dedicata alla ginnastica dolce per la terza età (denominata "Senior park") ed all'area gioco bambini che sarà completamente rinnovata.Sarà realizzato inoltre in area verde un nuovo ramo di pista ciclopedonale che collegherà i due attraversamenti pedonali su viale Po e da qui, risistemando un sentiero sterrato esistente, sarà possibile raggiungere l'area di parcheggio all'inizio di viale della Costituzione. Le modifiche planimetriche e le nuove attrezzature di gioco hanno reso necessari cambiamenti all'impianto di pubblica illuminazione del quale era già stato previsto l'ammodernamento in altro appalto. --© RIPRODUZIONE RISERVATA