scarica l'app
MENU
Chiudi
23/02/2021

Parcheggi a pagamento con moneta elettronica

La Prealpina

SESTOCALENDE Nominata la commissione che sceglierà il nuovo gestore
SESTO CALENDE - (n.f.) È stata nominata dall ' amministrazione comunale la commissione che gestirà il bando per l ' affidamento in concessione del servizio di gestione di parcheggi pubblici a pagamento non custoditi presenti nel centro cittadino. La commissione è composta da personale interno della stazione appaltante e ne fanno parte come presidente l ' architetto Emanuela Cornacchia responsabile dei servizi dell ' area tecnica edilizia privata del Comune di Sesto Calende, da Mauro Lanfranchi, responsabile dei servizi dell ' area economico finanziaria, e dal commissario della Polizia locale Monica Mastriani. L ' appalto sarà aggiudicato utilizzando il criterio dell ' offerta economicamente più vantaggiosa per il Comune sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo per un importo stimato di 1.310.000 euro. Il precedente appalto per la gestione delle aree di sosta era scaduto lo scorso 31 dicembre e in attesa di aggiudicare il nuovo incarico la società che ha gestito il servizio fin qui ha accettato di prorogare la propria operatività. La scelta del Comune di continuare a fare pagare la sosta è motivata dall ' esigenza di garantire una rotazione del traffico veicolare in una zona interessata da un abbondante flusso turistico. Le aree a pagamento sono piazza Mazzini, via Roma, piazza Cesare Da Sesto, viale Italia, piazza Berera, largo San Carlo, via IV novembre, piazzale Brusa e Masnaghetti, via XX Settembre, via San Bernardino, via Dell ' Olmo, parcheggio Donatori del Sangue, largo Dante, piazzale Stazione e via Risorgimento. Tra le novità previste nuovi parcometri per consentire di pagare la sosta utilizzando anche bancomat e carte di credito. La compartecipazione a favore del Comune dovrà essere una quota non inferiore al settanta per cento degli incassi derivati dal pagamento della sosta. Il contratto avrà una durata di cinque anni più eventuali altri tre ed è assicurata la presenza di un ausiliario della sosta per ciascuna fascia oraria in cui è previsto il pagamento del parcheggio. In occasione di manifestazioni organizzate dall ' amministrazione comunale è prevista la gratuità delle aree per un numero massimo di venti giornate o frazioni di giornate nell ' arco dell ' anno.