scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
09/02/2021

Pandemia, nuovo bando per gli aiuti alle famiglie

La Provincia Pavese - O.D.U.D.A.

Vigevano
VIGEVANO Un nuovo bando per continuare ad assegnare i fondi governativi alle famiglie in difficoltà per la pandemia. Lo ha annunciato il sindaco Andrea Ceffa, alla luce del fatto che Vigevano ha avanzato una cospicua parte dei 338mila euro stanziati dal Governo per questo progetto. Un tesoretto, compreso tra gli 80 e i 90mila euro, che permetterà di aiutare ancora alcune centinaia di famiglie.Il sistema è quello, collaudato già da gennaio, delle carte prepagate, da spendere in una dozzina di esercizi commerciali convenzionati. Quello che cambierà sarà il bando, inevitabilmente meno stringente rispetto al recente passato. «Abbiamo ricevuto 1.850 richieste - spiega Ceffa, - di queste 200 non sono state accettate perché presentate da persone non residenti, e più o meno altrettante per motivi formali minori, come il fatto di ricevere già una pensione o una forma di aiuto economico, oppure di aver indicato una motivazione generica per il proprio stato di bisogno. Non possiamo stanziare, con le regole del vecchio bando, ulteriori soldi per aiutare anche queste famiglie, ma abbiamo pensato a un nuovo bando, che abbia regole più elastiche: non è detto che chi abbia presentato già domanda a gennaio debba rifarla integralmente, visto che alcuni documenti sono già stati inviati al Comune». Le carte prepagate dal Comune vengono caricate con una somma proporzionale al numero di componenti della famiglia. Gli esercenti che le accettano hanno a disposizione un sistema (un'applicazione per tablet e smartphone) che permette una veloce rendicontazione, superando quelli che erano stati gli intoppi segnalati dai commercianti nella prima fase. --O.D.